Biscotti all’avena e banana


Questa è la verità nuda e cruda; domenica pioveva (maledetta primavera), Mia la bassotta non era in forma e io ero un po’ stufa di stare sul divano davanti alla TV. Inoltre avevo 3 banane decisamente troppo mature che mi supplicavano di trovare un modo per non farle finire in pattumiera. Solitamente quando mi ritrovo con banane dalla buccia quasi totalmente nera le affetto e congelo per farci poi deliziosi gelati vegani, ma il mio freezer stava esplodendo, quindi ho scartato questa soluzione. Allora ho pensato di provare a fare dei biscotti; dico “provare” perché non avevo voglia di porre troppa attenzione nella misurazione degli ingredienti, ma siccome il risultato è stato più che soddisfacente, voglio condividere la ricetta.

Ingredienti (per 6 biscottoni);

3 banane mooolto mature (annerite all’esterno, non all’interno eh)

150 gr di fiocchi d’avena

1 cucchiaio di burro d’arachidi (circa 15 gr)

gocce di cioccolato fondente  q.b. ( io stranamente sono stata un po’ parca, voi esagerate!)

Procedimento;

Sbucciate le banane, tagliatele a rondelle e poi schiacciatele con una forchetta in una ciotola fino a ridurle in una purea  abbastanza omogenea – lasciate pure qualche pezzo più grosso (in alternativa, potete usare il vostro robot da cucina a bassa velocità).

Aggiungete alle banane ridotte in purea il resto degli ingredienti – i fiocchi d’avena, il burro d’arachidi e il cioccolato fondente in gocce – e amalgamate bene il tutto. Dovete ottenere un composto compatto e malleabile, se serve aggiungete altri fiocchi d’avena.

Scaldate il forno a 180° e foderate una teglia con carta da forno. Aiutandovi con le mani formate delle palline con il composto, adagiatele sulla teglia e pressatele un po’ al centro il modo da ottenere dei biscotti tondi. Mantenete una certa distanza tra i biscotti.

Infornate e cuocete per 30 minuti circa. Una volta pronti i biscotti appariranno ancora piuttosto morbidi, lasciateli raffreddare su una griglia in modo che l’aria  circoli anche sotto i biscotti e mangiateli appena avranno raggiunto una temperatura accettabile per il vostro palato.

I fiocchi d’avena conferiranno una bella croccantezza a questi biscotti il cui cuore resterà tenero grazie alle banane.

 


I commenti sono chiusi.