Vellutata di verdure al limone

Mentre sto scrivendo fuori piove – quella pioggerellina fastidiosa effetto spray – è grigio e fa freddino. D’accordo, siamo a fine gennaio ed è giusto che il tempo sia così, anzi, ci attendono ancora i giorni della merla, quelli che tradizionalmente sono i tre giorni più freddi dell’anno, ma io so che quando mi sveglierò e sarà il 1 marzo – personalissima data di inizio primavera per me – io mi sentirò meglio. Nel frattempo mi godo il mio comfort food preferito; la vellutata! Calda, densa, profumata e con un piccolo tocco estivo – il limone disidratato di Frutta e Bacche ovviamente – per farmi sognare la bella stagione che prima o poi arriverà.

Continua a leggere

Risotto semi integrale ai peperoni e tè affumicato

Lo so, lo so, dopo i pranzi e le cene dei giorni scorsi ci siamo tutti ripromessi di mangiare leggero almeno fino a Capodanno, giusto? Bene, questa ricetta rientra proprio in quella categoria; il riso è semi integrale e i peperoni  piemontesi essiccati di Frutta e Bacche hanno il grande pregio di essere facilmente digeribili, diversamente dal prodotto fresco che spesso  causa qualche disagio alla nostra digestione. Pronti per la video ricetta? Eccola qui! E non perdetevi lo special guest alla fine del video, mi raccomando 😉

Continua a leggere

Pesto di cime di rapa

L’inverno riporta in tavola la favolose cime di rapa  che ci accompagneranno fino a primavera inoltrata per fortuna! Costano poco, sono buone  e rappresentano anche un’ottima fonte di ferro e anche di vitamina C, grandi alleati nella lotta ai malesseri di stagione. Siccome si sciupano in fretta, vanno consumate entro al massimo un paio di giorni dall’acquisto, selezionando quelle prive di foglie ingiallite ma ricche di infiorescenze. Anche pulirle è piuttosto semplice, basta eliminare le foglie più grandi e dure e lo stelo più grande e infine risciacquarle abbondantemente con un pizzico di bicarbonato.

Continua a leggere

Tempeh con ratatuille

Tra gli alimenti considerati “strani” dagli onnivori sospettosi il tempeh ha sicuramente un posto d’onore, in effetti non si presenta proprio benissimo, quei fagioli di soia fermentati sembrano un po’ dei piccoli sassi tenuti insieme da che? In realtà il tempeh viene preparato da secoli in Indonesia soprattutto e in tutto il Sud-Est asiatico. Come il tofu si ricava dalla fermentazione dei fagioli di soia, ma rispetto al cugino, il tempeh contiene molte più fibre, vitamine e proteine e inoltre ha un gusto deciso e tutto suo. Di cosa sa? C’è chi dice di fungo, c’è chi dice di noci…io dico che sa di tempeh 😉  Continua a leggere

Crostini alla cipolla rossa e tofu affumicato

Con questa ricetta  inizia oggi la mia collaborazione con Frutta e Bacche, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di frutta – e verdura- secca e disidratata di alta qualità, nata ben 35 anni fa nella provincia di Ravenna. E’ davvero una gran bella emozione passare da acquirente a collaboratrice per un marchio che apprezzo personalmente, ma se devo essere sincera ero un po’ spaventata dal “compito”; prima di tutto, con questa ricetta ho dovuto sfidare un po’ la mia timidezza (sì, un po’ lo sono!) e la mia arretratezza tecnologica che smaschera ogni mia pretesa da “giovane millenial“, ho infatti realizzato il mio primo video! Oddio, ad essere sincera ha fatto praticamente tutto Federica di Kiki Tales, io sembravo più un cerbiatto sull’autostrada, ma lei con pazienza e professionalità è riuscita a mettermi a mio agio e spero davvero che la mia prima video ricetta vi piaccia!

Continua a leggere