SoulGreen, il nuovo veg-chic a Milano


Aperto da Stefano Percassi  poco più di due mesi fa, il ristorante vegano SoulGreen in Piazzale Principessa Clotilde a Milano, a due passi dalla zona Garibaldi, si è già imposto sulla scena milanese  come luogo cult non solo per i vegani, ma per chiunque voglia sentirsi green …e anche un po’ chic 😉  Il locale ha infatti un’inconfondibile allure industriale  tipica dei locali delle grandi capitali europee o nordamericane. Entrando, si ha l’impressione di essere a Berlino o a New York, e ai milanesi questo piace moltissimo.

Leggi…


Fairouz, cucina libanese veg a Milano


Il ristorante di cucina vegetariana libanese Fairouz ha aperto le sue porte da un paio di mesi circa in zona Buonarroti a Milano ed io ci sono stata già in diverse occasioni. Questo già la dice lunga sulla votazione finale che avrà in questa recensione, no? 😉

Leggi…


The Goodness Project vegan box dicembre 16


Tra le mille leccornie che hanno caratterizzato le festività appena concluse, io posso aggiungere anche la mistery vegan box natalizia di The Goodness Project; è stata dura, ma mi sono sacrificata e ho assaggiato tutto 😉  Sette i prodotti contenuti, quasi tutti dolci ed in formato “tradizionale”, vediamoli insieme;

Leggi…


The Goodness Project box novembre 16


Tanto per cambiare anche questa recensione arriva con un ritardo a dir poco imbarazzante 🙁 chiedo scusa e questa volta non posso neanche incolpare le Poste italiane o inglesi! Passiamo subito ai fatti allora: 8 i prodotti della maxi vegan box di The Goodness Project, tutti food questa volta. Almeno un paio di Mai Più Senza e uno quasi da dimenticare….scopriamoli insieme!

Leggi…


The Goodness Project vegan box, ottobre 16


Questa recensione arriva in ritardissimo, lo so, ma questa volta c’è stato lo zampino delle Poste britanniche ed italiane unite per far arrivare la mia prima The Goodness Project box in versione Maxi in un…maxi ritardo! Quando ormai la davo per persa in qualche ufficio postale invece è arrivata e ho tirato un bel sospiro di sollievo! Ben 8 i prodotti all’interno, tutti ovviamente vegan, ma vediamoli subito nel dettaglio per decretare infine se questa box ci ha convinti o meno;

Leggi…


Ghea, ristorante vegano a Milano


Il ristorante Ghea si trova in Via Valenza a Milano, proprio a due passi dal Naviglio, ed ha aperto i battenti nel dicembre 2012 come ristorante vegetariano, ma ad oggi è totalmente vegano. Non solo, tutti i prodotti utilizzati sono biologici ed il menù segue l’evolversi delle stagioni in modo da offrire solo una cucina prettamente stagionale.  Leggi…


HappyFood, ristorante vegano a Dublino


Camden è una zona di Dublino decisamente vivace e giovane; si trova a due passi dal Trinity College, di giorno è piuttosto tranquilla e popolata da “colletti bianchi”, di sera esplodono pub e ristoranti dalle cucine più disparate e la zona è frequentate dai veri Dublinesi, quelli che tendono a non attraversare nemmeno la zona di Temple Bar per capirci 😉 (che comunque resta una zona da vedere, non c’è nulla di male a fare un po’ i turisti!) Leggi…


Ecolavo, detersivi vegetali alla spina


Vi trovate anche voi nella situazione del genere “vacanze-finite- infinite-lavatrici-da-fare”? Io decisamente sì 🙁  quindi, per rendermi più gradito questo compito, ho deciso di condividere la mia nuova “scoperta” nel mondo dei detersivi ecologici e vegetali; oggi parlerò di Ecolavo, marchio italiano che produce detersivi 100% vegetali, biodegradabili e…alla spina, il modo migliore per risparmiare riciclando! Leggi…


The Goodness Project box di agosto


Cosa c’è di più bello che tornare dalle vacanze e trovare la The Goodness Project mini vegan box ad aspettarti? Beh, forse solo restare ancora in vacanza, ma non lamentiamoci troppo 😉 Questa box me la sono letteralmente divorata in pochi giorni, complice il mio frigorifero vuoto, quindi eccomi pronta a condividere con chi mi legge il suo contenuto; 6 i prodotti presenti, tutti food come al solito, vediamoli insieme! Mi scuso per le foto particolarmente bruttine…temo che i miei potenti mezzi tecnologici (aka il mio vecchio smartphone) mi stiano per abbandonare….. Leggi…


Recensione di The Goodness Project box di luglio 16


Il lato positivo della Brexit? Gli abbonamenti alle varie vegan box inglesi costano meno finalmente! O meglio, il cambio con l’euro ci è più favorevole e quindi possiamo provare tanti prodotti e snack vegani che magari qui da noi non si trovano o, quando si trovano, costano di più. Questo è proprio il momento giusto per concedervi questo piccolo “vizio”! Vediamo un po’ cosa conteneva la mini vegan box di The Goodness Project del mese di luglio;

Leggi…