Torta di pesche vegan


Presa dalla frenesia del rientro dalle vacanze – che ahimé sembrano sempre troppo brevi, vero? – al mercato ho fatto incetta del frutto che a mio avviso rappresenta di più l’estate; le pesche! Le pesche saturnine (o tabacchiere) sono in assoluto le mie preferite; dolcissime,  tonde, piatte, con un nocciolo piccolo piccolo (il che significa tanta polpa), sembrano quasi dei bagels…e infatti ho trascorso l’estate utilizzandole spesso come sostitute del pane tostato al mattino, spalmando le due metà con burro d’arachidi o – perché no – crema al cioccolato fondente.

Leggi…


Vegan Bounty al cocco


Trattandosi di una “ricetta” davvero semplice e facilmente reperibile con ingredienti più o meno simili online, avevo deciso di “relegare” la ricetta solo alla pagina Facebook del blog, ma poi mi sono detta “Perché non condividerla proprio perché è facilissima e così golosa anche con chi mi segue solo sul blog?”, quindi eccomi qui! Quelle barrette al cocco ricoperto al cioccolato erano tra le mie preferite da onnivora – anche se non le mangiavo molto spesso perché erano davvero troppo dolci e oleose, così, avendo a disposizione un’ottima farina di cocco gluten free ho cercato online qualche idea per sfruttarla al meglio…con questo caldo la voglia di accendere il forno è totalmente sparita, così ho tirato fuori solo una ciotola, una spatola (ma potete usare benissimo il vostro mixer)  e l’attrezzo per far sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Voilà 😉

Leggi…


Biscotti all’avena e banana


Questa è la verità nuda e cruda; domenica pioveva (maledetta primavera), Mia la bassotta non era in forma e io ero un po’ stufa di stare sul divano davanti alla TV. Inoltre avevo 3 banane decisamente troppo mature che mi supplicavano di trovare un modo per non farle finire in pattumiera. Solitamente quando mi ritrovo con banane dalla buccia quasi totalmente nera le affetto e congelo per farci poi deliziosi gelati vegani, ma il mio freezer stava esplodendo, quindi ho scartato questa soluzione. Allora ho pensato di provare a fare dei biscotti; dico “provare” perché non avevo voglia di porre troppa attenzione nella misurazione degli ingredienti, ma siccome il risultato è stato più che soddisfacente, voglio condividere la ricetta.

Leggi…


Crostatine di tofu al cioccolato piccante


Che io sia golosa dovreste saperlo ormai, che io abbia una passione per il cioccolato pure. Così come per il peperoncino, che uso praticamente in ogni mia ricetta. Cioccolato+ peperoncino sono a mio avviso una combinazione fantastica; da onnivora preparavo (non troppo spesso) una torta dal cuore morbido al cioccolato e peperoncino, qualche giorno fa me ne sono ricordata e così ho cercato di farne una versione vegana. Non è andata benissimo, così ho provato a farne  una tutta nuova (per me), senza basarmi su quella di un tempo, ma mettendo insieme ingredienti diversi. Il risultato mi è piaciuto molto, ecco perché la voglio condividere 😉 .

Leggi…


“Cheesecake” al lime


Mettiamo subito i puntini sulle i; ho scritto “cheesecake” tra virgolette perché, essendo la ricetta chiaramente vegan, di cheese – ossia formaggio- non c’è ombra …ma non sapevo come altro definirla! Tempo fa sul web impazzava la scenata di un consumatore di latticini molto risentito con Sainsbury’s, la catena di supermercati inglesi, per l’introduzione nei suoi punti vendita di una linea di formaggi vegani. Secondo tale latticinomane, definire formaggio qualcosa non a base di latte bovino o ovino era un’eresia e suggeriva caldamente di chiamarlo Gary. Sainsbury’s ci ha scherzato sopra, ma non ha cambiato il nome. E i vegani si sono fatte delle grasse risate e ora Gary è sinonimo di formaggio.
Leggi…


Avo choco mousse


Appena gli avocado di Sicilia Avocado sono tornati disponibili non ho potuto resistere e ne ho ordinati 4 kg. Per fortuna non raggiungono la maturazione tutti insieme, quindi non ho avuto problemi a gustarmeli sperimentando un po’ di ricette nuove o rivisitando alcune già collaudate. In questo caso ripropongo infatti una ricetta già pubblicata sul blog, ma con qualche piccola aggiunta che fa davvero la differenza, rendendo questa mousse al cioccolato golosissima  pur essendo priva di zuccheri aggiunti. Ho utilizzato la varietà Bacon, la cui polpa giallo-verde leggermente fibrosa e dal retrogusto nocciolato si presta perfettamente a preparazioni dolci.

Leggi…


Muffin cacao & barbabietola


Quando penso ai dolci – e mi capita spesso perché sono molto golosa – mi vengono in mente soprattutto quelli della tradizione inglese e americana; cupcakes, muffins, peanut butter cups o cheesecake per capirci sono tra i miei dessert preferiti e per fortuna sono tutti “veganizzabili” perché la loro versione onnivora è davvero troppo carica di zuccheri raffinati e grassi saturi (nonché proteine animali ovviamente)  e penso che, se fossi rimasta onnivora, ora il mio colesterolo sarebbe alle stelle! Sul web cerco sempre ricette “semplici per davvero” per realizzare dolci, non possedendo una bilancia per dosare gli ingrediente – attrezzo fondamentale per ogni vero pasticcere, lo so – ma la ricerca è spesso deludente non solo per la laboriosità di certe ricette, ma anche per la difficoltà nel trasformare le misurazioni americane in cup (che differiscono dalle cup inglesi peraltro!) in grammi. Poi ho incontrato lei, Dana di Minimalist Baker, blog di ricette vegetali che contengono al massimo 10 ingredienti, e la mia vita è cambiata 😉 Leggi…


Mousse al cioccolato vegan (new edition)


Non cucino molto spesso dolci non perché non mi piacciano, anzi, è vero il contrario, ma perché le ricette di pasticceria non possono in alcun modo essere “interpretate”; bisogna seguire alla lettera le “istruzioni” e fare molta attenzione alle dosi degli ingredienti, 10 gr di farina in più o meno fanno un’enorme differenza e io non sono molto brava a pesare e dosare, pensate che nella mia mini cucina non ho nemmeno una bilancia, ecco perché le dosi per le mie ricette sono quasi sempre in tazze e cucchiai! Leggi…


Tortina raw con açai e bacche di Goji


Tempo fa avevo pubblicato sulla pagina Facebook la foto di questa tortina raw a base di açai e bacche di Goji e mi sono accorta di non aver mai trascritto la ricetta, forse perché  è davvero molto semplice e si possono trovare online infinite varianti, il che a mio avviso la rende ancora più stuzzicante perché si presta ad incontrare il gusto di tutti. Io ho voluto utilizzare queste due bacche per fare il pieno di antiossidanti – i migliori alleati contro l’invecchiamento – e perché i loro colori sono tra i miei preferiti, inoltre ho trovato entrambi i prodotti nell’ e-shop del mio adorato CiboCrudo e non ho potuto proprio resistere 😉 Leggi…


Nana Cream con cacao crudo e bacche di Goji


Capita a tutti, a noi vegan specialmente, di ritrovarsi con qualche banana un po’ troppo matura in casa, buttarle è peccato mortale, anche perché – seppur non più bellissime – le banane macchiate e mature sono quelle che fanno meglio, infatti il loro  valore nutrizionale  varia a seconda della maturazione; quanto più  maturano, più dolci diventano. Ciò è dovuto al fatto che gli enzimi contenuti nelle banane alterano l’amido e, mano mano che il frutto matura, l’amido viene trasformato in monosaccaridi e in disaccaridi come il saccarosio, il glucosio e il fruttosio (zuccheri semplici). È proprio quando l’amido diventa zucchero semplice che la banana matura ed è più facile da digerire (cit.Viver più sani). Non solo, quando le banane maturano, sviluppano antiossidanti e diventano 8 volte più efficaci nel rafforzare il sistema immunitario rispetto a quando sono verdi. Convinti ora?  Ecco una ricetta dolcissima per rendere le banane sane, buone e golosissime 😉 Leggi…