Cortilia, la spesa a km 0


Dopo tanti anni con Bioexpress (qui potete leggere l’articolo a riguardo), qualche mese fa ho deciso di cambiare e provare un nuovo servizio di consegna a domicilio di frutta & verdura. Sia ben chiaro, non perché non mi trovassi bene con Bioexpress, ma perché ho iniziato a trovare poco sensato (e coerente) far partire un furgoncino dal magnifico Trentino per farmi avere frutta & verdura biologica di qualità, quindi ho “spulciato” un po’ online e ho trovato Cortilia, che offre un servizio molto simile, ma a Km 0 (per chi vive a Milano, Torino e Bologna)

Io non ho la macchina, quindi la comodità di ricevere chili e chili di frutta & verdura fresca ogni settimana mi è quasi indispensabile, ammetto però di essere anche piuttosto pigra (sigh!), quindi Cortilia mi ha risolto un bel problema, alleggerendomi anche la coscienza 🙂

Tanti prodotti, tutti locali e stagionali ovviamente, che si posso acquistare sul loro sito, ahimé non sono tutti vegan, anzi abbondano carni e latticini nostrani. Io ho scelto la formula dell’abbonamento settimanale che prevede la consegna in determinate fasce orarie (attenzione, non sono tutte gratuite) di una cassetta di frutta & verdura nel formato small – adatta a due persone o ad una vegana buongustaia, contiene infatti circa 5-6 chili di vegetali- rigorosamente  “a Km 0”.

Cortilia_cassetta frutta e verdura

Questa la foto “istituzionale”, sotto potete vedere quella “reale”…trovate molte differenze (a parte la pessima luce della mia)? Direi di no! La foto risale a qualche mese fa, quando i mandarini erano di stagione

IMG_6474

Altre formule vegan friendly disponibili  prevedono cassette di sola frutta o di sola verdura, tutte disponibili nella misura small (ideale per 2 persone appunto), medium (3-4 persone) e large (4-5 persone). Considerando che la mia contiene circa 5-6 chili ed è la più piccola, fate i vostri conti!

Il costo? € 19,00, certo, se siete tra i fortunati che hanno il famoso “amico contadino” potrà sembrarvi tanto, ma per me, riluttante cittadina appiedata e pigra, no! Il mercoledì, giorno in cui mi arriva la cassetta, è una grande festa e più di una volta mi sono trovata a condividere i prodotti con amici e parenti (nonché il Signor Pippo, il custode del mio condominio, con cui – lo avrete capito- c’è uno smercio reciproco mica male di frutta & verdura!). Il pagamento avviene tramite carta di credito ed esiste anche una App Cortilia per modificare il contenuto della vostra cassetta, aggiungere o togliere prodotti, modificare giorni ed orari di consegna, nonché eventualmente sospenderla o cambiarne la frequenza.

E per noi vegani Cortilia ha pensato anche ad una cassetta ad hoc; La vegan è pensata nella versione medium e contiene, oltre a frutta e verdura, anche legumi, cereali e prodotti come seitan o tofu al costo di € 24,90. Io non ho scelto questa tipologia di abbonamento perché non consumo così spesso tofu o seitan ed ogni tanto sostituisco qualche prodotto della mia cassetta Frutta & Verdura con qualche legume o cereale, quindi sono a posto così, ma trovo che questa cassetta possa essere molto utile soprattutto a chi si stia avvicinando all’alimentazione vegetale, dando input ed idee su come cucinare cibi diversi senza cadere nella routine.

Cortilia_cassetta vegan

A proposito di routine, in ogni cassetta si trova anche una ricetta di stagione – spesso a base degli ingredienti della cassetta stessa- non tutte sono vegan ovviamente, ma molto spesso facilmente veganizzabili 😉

Non tutti i prodotti sono biologici, direi che ad occhio e croce saranno il 30% circa quelli con la certificazione, ma molti sono in conversione e sinceramente in questo momento preferisco godere dei vantaggi della filiera corta, la quale tra l’altro mi consente di potermi “permettere” quei vegetali che devono essere assolutamente bio ( vi ricordate la Top Ten a riguardo? No? Eccola qui!)

Se abitate a Milano e provincia, Torino o Bologna potete unirvi a me e diventare affezionati clienti 😉

Voto; 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂


Lascia un commento