Flow Box, abbonamento vegano


Questo mese ho sottoscritto un nuovo abbonamento per ricevere a casa una “mistery box” di prodotti vegani; si tratta di Flow Box , servizio inglese (tanto per cambiare!) che offre tre tipologie e due misure di box (mini e maxi) adatte a onnivori salutisti, vegani o celiaci. Ognuno dunque può scegliere la box in base alle proprie esigenze e decidere se sottoscrivere un abbonamento mensile, trimestrale o semestrale, le box partono da £ 9.95 (più spese di spedizione) per il semplice abbonamento mensile alla mini box. 

CollageFlowBox

Io ho scelto l’abbonamento trimestrale alla vegan mini box la quale contiene 5-6 prodotti food e beauty e qualche settimana fa ho ricevuto la mia prima Flow Box ! Ho davvero apprezzato il fatto che la box contenesse 6 prodotti (tutti food)  e che fosse personalizzata con il mio nome, sono queste piccole attenzioni che mi fanno spesso innamorare di un prodotto, lo devo ammettere! Inoltre ho trovato estremamente utile la “guida illustrata” (trattasi di un semplice foglietto con disegni) che spiegava come cucinare le rape rosse, spesso infatti tendiamo a non acquistare certi cibi perché non sappiamo bene come preparali e ci rivolgiamo a surrogati processati 🙁

FlowBox Sweet

Iniziamo con i prodotti dolci;

Confezione di biscotti d’avena alla curcuma e zenzero di Rude Health ; croccanti, speziati,  adatti anche ad accompagnare preparazioni salate (soprattutto orientali, tipo curry thailandesi) perché, contenendo zucchero di canna non raffinato, assomigliano più a crackers che a biscotti nel senso più tradizionale. Perfetti con il té del pomeriggio!

Barretta  crudista alle bacche rosse (Goji, ribes rosso e fragola) di Creative Nature; senza zuccheri aggiunti se non quelli naturalmente contenuti nella frutta, questa barretta ha un piacevole gusto acidulo, ma continua a non essere tra le mie preferite -ovviamente però è bellissimo ricordarsi di averla in borsa quando scatta il languorino di metà mattina o pomeriggio!

Due bustine da 3 gr di ribes nero in polvere di Arctic Power da aggiungere a smoothie, cereali del mattino, yogurt vegetale o  nice cream a propria discrezione e perfetti per fare il pieni di vitamina C, E e flavonoidi . Essendo essiccati sotto i 42° sono considerati crudi e dunque contengono davvero tutte le vitamine, le fibre e i nutrienti del frutto fresco. Non sono una grande fan di queste “polverine”, ma queste mi hanno convinto…inoltre regalano un bel colore viola chiaro al cibo ed io ho un debole per questo colore 😉

Barretta di cioccolato al latte (vegetale) e sale rosa dell’Himalaia di Rawhalo. Cremoso, crudo e privo di zuccheri raffinati questo cioccolato mi ha letteralmente sciolto il cuore. Da applauso!

FlowBoxSavoury

Arriviamo ora ai prodotti salati, che non possono mai mancare;

Confezione di ceci tostati speziati al jerk giamaicano di On the Pulse; noccioline super salate bye bye, questi ceci tostati sono nettamente superiori e molto più salutari (e sazianti)! Se piace poi il gusto piccante – come a me – e speziato, questo è lo snack ideale.

Confezione di tortilla di mais al peperoncino di Trafo, cotto al forno e non fritte (come nella precedente ricetta), queste chips sono semplicemente perfette; croccanti e saporite, perfette da sole come snack o per accompagnare un ottimo humus o guacamole ( come da tradizione messicana).

Ho molto apprezzato questa prima Flow Box, peccato solo non ci fosse alcun prodotto beauty o per la casa, ma sono molto fiduciosa per la mia super (mini) box di Natale!

Voto; 🙂 🙂 🙂 🙂


2 risposte a “Flow Box, abbonamento vegano”

  1. Francesca

    Ciao Glenda! è la prima volta che entro nel tuo blog e ormai sto navigando da due ore leggendo tutti gli articoli.. complimenti.. è super!

    ps: ma una box vegana italiana non esiste ancora? se vogliamo salvaguardare la natura dobbiamo anche limitare al minimo le spedizioni e magari aiutare i nostri compatrioti!

    Rispondi
    • glendalicious

      Grazie mille!Ci metto tanta passione. Ci sono i ragazzi di Vegan Wall che ci stanno lavorando…e …anch’io vorrei tanto creare una box tutta italiana, stay tuned!!

      Rispondi

Lascia un commento