La mia routine di bellezza (vegan)


Tra qualche giorno It’s Healthylicious compie 4 anni di vita in rete, un bel traguardo per chi, come me, ha iniziato a scrivere un po’ per gioco, soprattutto per dimostrare che i vegani non sono gli strani alieni del Pianeta Vega che in molti credono (ancora), bensì persone che hanno semplicemente fatto una scelta alimentare e di vita che solo all’apparenza può sembrare difficile. Ma vorrei approfondire queste considerazione dopo 4 anni di blogging in un altro post dedicato alla mia vita da vegan blogger, oggi – dopo il responso del sondaggio che ho condiviso nelle mie stories su Instagram (non mi seguite? Davvero volete dirmi che non vi importa cosa io faccia o mangi ogni giorno?? Mi trovate come @glendaitshealthylicious in caso 😉  ) voglio condividere con chi mi legge i miei “segreti di bellezza”. Anche se non mi trucco molto – perché sono pigra e detesto struccarmi soprattutto- ho comunque acquisito nel tempo le basi per mantenere la mia pelle del viso e del corpo al massimo del loro – possibile – “splendore”. Si chiama routine, ma è soprattutto un allenamento per mantenersi in forma e prendersi cura di sé perché se invecchiare è inevitabile,  invecchiare bene è un’arte. 

Partiamo dalle basi; che vi trucchiate o meno, mattina e sera la pelle del visto va pulita, tonificata,  idratata e nutrita – idem per la pelle del corpo. Una volta alla settimana un bello scrub – o gommage – è d’obbligo e l’ideale sarebbe anche concedersi un bel trattamento come una maschera per il viso o un impacco per i capelli. Non tutte le settimane però sono uguali, alcune volano via in fretta tra mille impegni ed è difficile trovare quei famosi “15 minuti” per noi stesse, o magari li troviamo anche, ma preferiamo passarli accasciate sul divano….#truestory! Proprio per questo motivo è meglio fare “poco e bene” tutti i giorni. Ma che sia davvero tutti i giorni eh.

Ecco qui alcuni dei prodotti che uso quotidianamente – o quasi. Tutti brand di cui parlerò sono vegan, alcuni anche biologici, con qualcuno ho collaborato, con altri no (o non ancora!), quasi tutti sono reperibili in Italia o online, altri forse no…ma le vacanze sono vicine, no? Magari li potete trovare al Duty Free dell’aeroporto. Nessuno ha un costo insostenibile e tutti durano per mesi, ripagandosi così la spesa iniziale. Oggi vi parlo dei prodotti che sto utilizzando ADESSO, io cambio piuttosto spesso prodotti e marchi proprio per trovarne sempre di nuovi e magari migliori – per la mia pelle almeno. Inoltre le esigenze della pelle cambiano con il susseguirsi delle stagioni, quindi la crema idratante che uso d’inverno non è mai la stessa che uso d’estate.

Iniziamo dall’abc della cura del viso;

  • Pulizia con un detergente specifico
  • Tonico  per richiudere i pori e tonificare la pelle
  • Siero mirato per i problemi della pelle (acne, rughe, rosacea, etc)
  • Crema idratante
  • Contorno occhi

BONUS; detergente scrub per il viso

In foto;

Detergente scrub per il viso Baby Face di Lush – questo prodotto è un’esclusiva del primo Naked Lush Shop di Milano in via Torino e quindi si trova solo lì. Se mi seguite sulla pagina Facebook del blog avrete già visto un po’ di foto dell’inaugurazione del negozio, il primo nel mondo Lush a trasformarsi in totally naked; tutti i prodotti liquidi sono stati trasformati in solidi (shampoo, bagnoschiuma, creme, lozioni, deodoranti!) perché Lush ha deciso di ridurre drasticamente la sua produzione di plastica e si è impegnata in prima persona con questo nuovo shop. Gli oceani (e non solo) ringraziano dal profondo del cuore…così come il mio armadietto del bagno che finalmente può contenere tutto facilmente senza dover giocare a Tetris!

Posso usare Baby Face praticamente tutti i giorni perché l’effetto scrub è delicato grazie ai noccioli di ciliegie finemente sbriciolati

Acqua Tonificante alla Viola di Argital; priva di allergeni e base di  estratto di Viola tricolor bio e gel di argilla verde, questo tonico ha un profumo inebriante ed è adatto a pelli sensibili o problematiche, quindi che sia il brufoletto impenitente, un velo di couperose o una pelle molto secca, questo tonico è sempre perfetto. Io lo spruzzo direttamente su viso e collo e poi tampono con un dischetto di cotone.

Data la mia età (che non rivelerò) , io punto molto sul siero, tant’è che ne alterno due – uno per il giorno e una per la sera! Al momento continuo ad utilizzare il mio “cavallo di battaglia” autoprodotto, il  Siero Anti-aging tratto da Guida alla Bellezza Etica la cui semplicissima ricetta potete trovare qui

Ho scoperto poi anche Primer all’evento Lush di Via Torino a Milano, un siero solido (ovviamente) a base di oli essenziali nutrienti e opacizzanti, ecco spiegato perché è la base perfetta per far aderire bene il make up. Si può passare direttamente sul viso o scaldarlo tra le mani (ben pulite!) e poi massaggiarselo sul viso. Io lo sto adorando! La pelle risulta ben compatta e perfettamente idratata.

Crema per il viso  e gel contorno occhi di Bia Beauty; il brand è irlandese – di Cork per l’esattezza – io l’ho conosciuto al Dublin VegFest e l’ho ritrovato poi anche all’aeroporto, so però che vende anche online, certo ci saranno le spese di spedizione da calcolare, ma i prodotti sono davvero ottimi. La crema a base di olio essenziale di mandarino idrata perfettamente e ne basta davvero una nocciolina, si assorbe facilmente e non lascia nessuna sensazione di untuosità. Il gel per il contorno occhi (prodotto fondamentale da usare dopo i 30 anni secondo me) è fresco e va picchiettato leggermente dall’angolo interno dell’occhio fino alle tempie, operazione che si completa in un paio di minuti. Tenete a mente questo brand quando viaggiate!

E ora passiamo alla cure per il corpo, perché se la cellulite è ahimé qualcosa che possiamo arginare ma non sconfiggere (e ce l’abbiamo tutte!), la pelle secca la possiamo invece sconfiggere con poche semplici mosse…e non dimentichiamoci anche di avere sempre un buon odore con il deodorante giusto e un sorriso smagliante con il dentifricio corretto, eh!

In foto;

Deodorante al bergamotto e lime di Schimdt’s, brand americano che in Italia si trova in diverse farmacie – quelle con un buon settore beauty – e online su Ecco Verde ad esempio, uno dei miei siti preferiti per il mio beauty shopping! Fresco, a lunga durata e soprattutto privo di sali d’alluminio e altre schifezze, questo deodorante mi ha conquistate e salvata persino in questi giorni di caldo. Io amo molto i profumi agrumati, ma esistono diverse profumazioni, quindi vi sarà impossibile non trovare la vostra preferita – esiste anche la versione totalmente priva di profumo!

Dentifricio alla cannella di Lamazuna, il brand francese zero waste di cui ho già parlato quando è sbarcato in Italia circa un anno fa. Si può acquistare direttamente sul loro sito o su Ecco Verde, tra gli altri. A base di olio di cocco – che nutre le gengive e aiuta a catturare i batteri della bocca e quindi a mantenere i denti più bianchi e sani – questo dentifricio sullo stecco dura  due tubetti di dentifricio tradizionale. Basta strofinare lo spazzolino bagnato sul prodotto e procedere al normale lavaggio, si conserva in un bicchierino. Quando finisce, lo stecco è compostabile…più zero waste di così!

Bagnoschiuma all’avocado e viola di Hands on veggies, brand austriaco che produce anche favolosi shampoo sempre a base di frutta e verdura. Hanno un sito di shop online italiano, quindi non si pone il problema delle spese di spedizione! Questo bagnoschiuma ha una profumazione delicata e idrata molto bene la pelle, se non soffrite di particolare secchezza della pelle della gambe. forse potreste anche evitarvi i famosi “10 minuti” per spalmarvi la crema corpo dopo la doccia.

Olio Doccia di Lush ; questo prodotto è una vera bomba di idratazione, si usa sotto la doccia, si risciacqua e anche chi, come me, ha la pelle delle gambe che tende proprio a squamarsi da tanto è secca, non dovrà mettersi la crema e avrà la pelle nutrita, idratate e piacevolmente profumata per tutto il giorno. Sul serio, per-tutto-il-giorno! La mia vita è cambiata da quando l’ho scoperto. Correte nel Naked Lush di Via Torino prima che io ne faccia di nuovo incetta!

E concludiamo con i prodotti per i capelli (e un altro bagnoschiuma che adoro); io ho i capelli grassi alle radici e un po’ secchi alle punte, quindi devo lavarli con una certa frequenza, direi un giorno sì e uno no, ma utilizzando i prodotti giusti riesco a lavarli con minor frequenza. Non c’è in foto ma ne ho già parlato, uno shampoo davvero utile per me è lo Shampoo Purificante di Argital, di cui ho parlato qui (con tanto di video sotto la doccia!), un altro è

In foto;

Shampoo al carbone attivo di Dr Organic, brand inglese che qui si trova anche nella grande distribuzione (tipo al supermercato Viaggiator Goloso) e sul solito Ecco Verde ovviamente.

ATTENZIONE: non tutti i prodotti di Dr Organic sono vegan – anzi, produce persino una crema alla bava di lumaca!!- ma tutti sono biologici e moltissimi sono vegan (è sempre indicato sul retro della confezione, così potete salvare le diottrie e non leggere sempre l’etichetta). Questo shampoo al carbone attivo e quello al TeaTree Oil sono i miei preferiti e sono adatti ai miei capelli grassi.

Bagnoschiuma al limone e teatree oil di Original Source, un altro brand inglese che forse troverete solo viaggiando (in U.K. e Irlanda si trova al supermercato o da Boots), ma che consiglio di tenere a mente perché è favoloso. La consistenza è simile ad un gel, quindi ne basta poco per ottenere una bella schiuma e il profumo è travolgente, ogni confezione contiene il succo e la buccia di 2 limoni veri!

 

Bene, ora che ho rivelato i miei segreti per invecchiare nel miglior modo possibile in maniera naturale e 100% vegan, vi va di rivelarmi i vostri?


Lascia un commento