Lush Christmas 2018


Archiviato Halloween, è il momento ora di iniziare a pensare a Natale…capisco che la cosa possa creare un po’ di ansia a qualcuno, ma se vogliamo evitarci il girone infernale in qualche centro commerciale o simili gremiti di gente alla ricerca spasmodica del regalo per la zia e la cugina che non vediamo dal Natale scorso, se vogliamo scegliere con cura un regalo davvero pensato e fatto col cuore, allora dobbiamo iniziare a muoverci adesso, anzi siamo già un po’ in ritardo! Ma niente panico, ci sono luoghi speciali che rendono lo shopping natalizio davvero piacevole – esattamente come dovrebbe essere – e tra questi io metto ai primi posti i negozi (e lo store online) di Lush ovviamente!

Come ogni anno, Lush ha presentato la sua collezione di Natale – #LushChristmas – già disponibile nei negozi e online e io non potevo certo perdermela 😉  così, insieme a Federica di Kiki Tales, ci siamo regalate un pomeriggio speciale tra bath bombs, creme per il corpo e maschere per il viso dai profumi irresistibili.

Ci ricordiamo vero che Lush ha fatto del zero packaging un vero e proprio mantra da diverso tempo ormai? No alle confezioni di plastica e sì a prodotti solidi, nudi e 100% vegani anche per questa collezione natalizia quindi. Saponi, bombe da bagno, bagnoschiuma, oli da massaggio,  ma anche creme per il corpo 100% naked e ricchi di oli essenziali vegetali e frutta fresca. E per l’effetto glitter – che a Natale non può mancare – solo mica sintetica, molto più etica di quella naturale – la cui estrazione si è scoperto implica spesso lo sfruttamento del lavoro minorile – e coloranti alimentari.

Qui potete vedere tutta la collezione Lush Christmas, io ho fatto la mia personalissima selezione Mai Più Senza (anche perché sono tutti prodotti in limited edition!), ma in realtà vorrei provarli tutti, quindi fatemi sapere quali preferite e avete provato voi per favore!

Princess Bomb Bomb, aka la versione bath bomb di Kiki Tales! Bionda, vestita di rosa e con in testa la sua bella coroncina, questa bomba da bagno a base di olio essenziale di ylang-ylang e bergamotto è un piacere per la vista prima e per l’olfatto poi. E cosa c’è di più rilassante di un bel bagno caldo quando magari fuori piove ed è buio?

Ginger Man, due prodotti in uno sono racchiusi in questo delizioso omino di zenzero! Forando i due buchini sul pancino infatti possiamo far fuoriuscire la giusta quantità di polvere luccicante per il corpo, mentre massaggiandoci lo stesso omino possiamo idratare la pelle a fondo con olio di chiodi di garofano e quello di zenzero. Profumeremo di biscotto poi. Una meraviglia!

Perle de sel, una bath bomb con sorpresa! Infatti, oltre a frizzare  e idratare  – grazie all’olio essenziale più pregiato del mondo, quello di rosa – questa bomba da bagno contiene perle di sale africano perfette per lo scrub.

Snow Fairy è la versione pink e con olio essenziale di muschio (sintetico ovviamente) di Ginger Man; al suo interno troviamo una polvere luminosa e scaldando lo scrigno esterno sul corpo ci idrateremo e profumeremo come delle vere star grazie al burro di cacao che lo compone. Holly Berry è invece un vero e proprio olio da massaggio a base di burro di mango e di illipe (una noce del Borneo) – livello idratazione altissimo quindi, chi vuole la pelle secca d’inverno? – con olio essenziale di bergamotto e di bucco. Una vera e propria coccola.

Che Natale sarebbe senza Santa Bomb Bomb? Non poteva certo mancare la bomba da bagno di Babbo Natale  quindi. Ed è forse la più golosa di te, a base di essenza assoluta di vaniglia e di cacao con l’aggiunta della nota più fresca dell’olio essenziale di bergamotto. Impossibile immaginare qualcosa di più godurioso. O forse sì….

Ebbene sì, il mio cuore (e la mia dignità su Instagram…se avete visto le mie esilaranti stories di qualche giorno fa sapete di cosa stia parlando) sono andati a Rudolph, la jelly mask al cioccolato che si fa davvero fatica a non mangiare. Per resistere alla tentazione, mi sono dovuta concentrare sugli effetti benefici di questa maschera gelatinosa; idratanti, nutrienti, calmanti e purificanti grazie al cacao in polvere, all’infuso e al succo di arancia e alla carragenina. Il “nasino” rosso è puramente coreografico, ma vi sfido a non farvi un selfie divertente e non iniziare a sentire la vera atmosfera natalizia! 

 

 


Lascia un commento