My Home Made


Come promesso settimana scorsa sulla pagina Facebook , ho finalmente provato i preparati My Home Made per biscotti e muffin scovati nel Temporary Store CÔ-TE in Via Marghera 35 a Milano. Partiamo con ordine: lo store vende anche altri marchi e altri prodotti, tutti bio e che spaziano dalla pasta, all’olio ai succhi di frutta e, ovviamente, a questi meravigliosi preparati per biscotti e muffin!IMG_8101

Io mi sono concentrata- per il momento eh, perché conto di provare TUTTO-  sui prodotti My Home Made perché, lo sapete bene, sono golosa 😉 e poi ho trovato il packaging  irresistibile, lo ammetto. Non solo, le farine scelte per i prodotti sono selezionate con cura e ho dovuto fare un po’ di ricerca per capirne la qualità e la rarità, ecco allora che ho scelto la farina di riso Ermes ( il famoso riso rosso) e la farina di grano Timilia ( antica varietà coltivata in Sicilia di farina integrale a basso contenuto di glutine)  con ribes rosso disidratato e farro soffiato per preparate biscotti pronti in 15 minuti dopo aver aggiunto latte vegetale e u po’ di olio di semi. Come sentirsi una grande ed abile pasticcera non facendo altro che rovesciare il contenuto del barattolo in una ciotola insomma!Qualcuno lo definirebbe “barare” forse, io lo definisco “andare a colpo sicuro” e siccome coi dolci non si sa mai, qualcosa può sempre andare storto, per me questi prodotti rappresentano un asso nella manica!

IMG_8236

Ma se il preparato per biscotti nasceva già vegan ” d’animo”, quello per muffin no; è infatti pensato per onnivori,però, non contenendo nessun ingrediente d’origine animale ( anche lo zucchero è integrale di canna) , ho deciso di veganizzarlo a modo mio, utilizzando latte vegetale di soia, olio di semi e il sostituto del’uovo ( io ho utilizzato quello della Orgran acquistabile anche in Italia ed online, ad esempio qui )

IMG_8184

Chi può resistere a muffin al cioccolato fondente e mandorle? Io no di certo! Con il barattolo che vedete in foto si possono ottenere 10 muffin ( ndr anche le coppette di carta in cui versare l’impasto sono comprese nella confezione!)  e io venerdì avevo giusto una cena con le mie Tricoteuses  (ci siamo date un nome francese per sublimare l’arte del fare la maglia….che fa dolce vecchietta in attimo!) , quindi quale migliore occasione per testare il prodotto? Ebbene, sono riuscita a salvarne solo  un paio da portare il giorno dopo allo Store: volevo infatti gongolare un po’ e dimostrare che vegan = healthylicious  agli onnivori presenti, i quali si sono dimostrati davvero gentili ed interessati, per fortuna! Anche la Titolare di My Home Made, ormai mia “amica virtuale” su Instagram , si è dimostrata felice e soddisfatta del mio esperimento ed io sono felice di aver scovato un marchio così attento alla qualità delle materie prime,ma anche alla praticità del prodotto stesso…davvero a prova di negato!

 

IMG_8187


2 risposte a “My Home Made”

  1. gaia

    ciao..quali ingredianti trovi in questi barattoli? c’è anche il lievito nei muffin? grazie mille

    Rispondi
    • glendalicious

      Ciao, sì, sì trovi tutto quanto, devi solo aggiungere il latte (vegetale se sei veg) e uova ( semi di lino+acqua se sei veg), mescolare e infornare!!Risultato garantito!!

      Rispondi

Lascia un commento