Pranzo veloce da Ilovegetarian, Milano


Forse qualcuno di voi che mi segue su Facebook si ricorderà che ad agosto, proprio il giorno della tanto agognata partenza per le vacanze, avevo adocchiato i lavori in corsi di un nuovo locale decisamente vegan;  Ilovegetarian . Appena rientrata ero passata di nuovo a controllare la situazione e chiedere per quando fosse prevista l’apertura perché i lavori in corsi proseguivano, molto probabilmente un po’ più a rilento di quanto sperato dai Proprietari, infatti un paio di volte mi è stato risposto con una bel “Speriamo tra dieci giorni!“. Ebbene, ce l’hanno fatta; il secondo punto vendita milanese (il primo si trova in Via Paolo da Cannobio, 5) di Via Marghera 39 è ora aperto e io sono subito andata a sperimentarlo!

L’occasione è stata una rapida pausa pranzo in compagnia di Sorella, immancabile compagna di pranzo quando entrambe riusciamo a trovare il tempo , inoltre vi ricordo che Sorella è l’unica vegetariana ( o quasi) che conosco, insomma, è quella che in qualche misura si avvicina di più al mio modo di pensare alimentare, quindi con lei è più facile non sentirsi quelle “strane”! Eccoci dunque nel locale nuovo “ di pacca” , dove predominano i colori arancio e verde ( un po’ inflazionati per i locali vegetariani o vegani, ma d’altra parte sono i colori che vengono istintivamente associati alla natura e al biologico a livello di immaginario collettivo) . Il posto è piccolino, ma ci sono 6 tavoli all’americana con sgabelli, un banco frigo con succhi bio  e acqua e poi il bancone in cui si può scegliere cosa mangiare e che frutta o verdura utilizzare per la proprio centrifuga.

Il menù cambio ogni giorno e ci sono piatti biologici, vegetariani o vegani, tutto debitamente specificato nei cartellini che illustrano quanto esposto. Si può scegliere tra primi piatti, secondi piatti, contorni, insalate e macedonia ( per queste esistono diverse misure) o si può creare il proprio piatto unico unendo ciò che più piace, il prezzo finale sarà quello del piatto più caro

IMG_7228

Io ho preso un ottimo e croccante riso rosso con verdure con contorno di cicoria al peperoncino, la porzione era adeguata ad un pranzo in cui non ci si voglia appesantire troppo perché poi si deve tornare in ufficio. Io non ho preso  una centrifuga (costo €5,00 se non ricordo male, scusate a volte faccio un po’ confusione!) ,ma Sorella sì e l’ha trovata buona, infine abbiamo diviso  una macedonia con pesca ed ananas di misura Media. La frutta era freschissima e saporita, una vera delizia!Il tutto per €10,00 a testa , quindi decisamente fattibile ( sempre per gli standard milanesi, s’intende)…giubilo e gloria, insomma! Sono molto curiosa di provare la loro formula colazione, perché devo ammettere che la bella brioche del bar al mattino un po’ mi manca ( me le faccio a casa, ma è il rito del bar che mi manca un pochino)  e so che loro offrono, oltre al cappuccino con latte di soia o mandorla, anche brioches e torte vegane…appena la provo vi faccio sapere, nel frattempo vi consiglio di andare in questo posticino a metà tra un take away e un fast food perché illustra davvero IL cambiamento di mentalità che sta avvenendo nei confronti dell’alimentazione vegetariana e vegana <3

Voto: 🙂 🙂 🙂 🙂


3 risposte a “Pranzo veloce da Ilovegetarian, Milano”

  1. maryonn

    Rispetto alla stazione Centrale è lontano? Io abito nella provincia di Treviso, ma qualche volta sono venuta a Milano a farmi un giro. Ora è tanto tempo che non vengo, e mi piacerebbe ritornarci.

    Rispondi
    • glendalicious

      Nessuno dei due punti è vicinissimo alla Stazione Centrale purtroppo 🙁 però Via Paolo da Cannobio è in zona Missori ( linea 3 quella gialla) , mentre quello di Via Marghera è zona De Angeli ( linea 1 rossa), quindi si raggiungono comodamente, se vieni fammelo sapere, mi piacerebbe conoscerti!!

      Rispondi
      • maryonn

        Grazie, piacerebbe anche a me. Non ho mai preso la metropolitana a Milano, magari sarebbe la volta buona che la provo.

        Rispondi

Lascia un commento