Riso venere con cavolo cinese, pomodori e lenticchie in salsa d’avocado ed arancia


Già il lunedì è sempre un giorno quantomeno delicato per tutti, se poi ci mettete che è da più di un mese che a casa ho un’infiltrazione d’acqua e solo oggi il perito dell’assicurazione è venuto a fare il sopralluogo, dandomi peraltro pessime notizie in merito ad una veloce risoluzione del problema, avrete un bel quadretto di questa mia giornatina! Ecco perché a pranzo mi sono regalata una botta di colore tra mise en place e cibo; avevo bisogno di un po’ di positività! Grazie alla Boss, ho ancora riserve di riso Gallo, quindi oggi ho scelto il Riso Venere. Sappiate che ciò che richiederà più tempo per la preparazione sarà la cottura del riso ( 18 minuti), per il resto anche questo piatto rientra nella mia filosofia “ a tavola in venti minuti” ed è buono sia caldo che freddo, quindi ideale anche per una schiscetta da ufficio (ndr “schiscetta” significa pranzo al sacco in milanese!).

Ingredienti;

  • Riso Venere ( io utilizzo quello di Riso Gallo )
  • lenticchie lessate
  • mezzo cavolo cinese
  • 4 pomodori medio piccoli ( io ho utilizzato la varietà cherry che ho trovato nella mia cesta settimanale Bioexpress)
  • mezzo avocado
  • succo di mezzo limone e di mezza arancia + scorzetta grattugiata
  • sale&pepe q.b.

Procedimento;

Mentre portate a bollore in una capiente pentola l’acqua salata, scolate le lenticchie ( se avete “barato” – come me- utilizzando quelle in scatola precotte…ma pur sempre bio però 😉 ) , lavate il cavolo cinese e tagliatelo fine fine, se i pomodori sono un po’ troppo grandi, meglio sbollentarli velocemente ( 3-4-secondi) dopo averli incisi a croce sul fondo, pelarli ed eliminare i semi, tagliarli poi a tocchetti della dimensione preferita. Nel frattempo si spera che l’acqua sia arrivata a bollore, non dimenticate di salarla se non l’avete fatto prima, e cuocete il riso per 18 minuti. Intanto sgusciate l’avocado, eliminate il nocciolo e schiacciate la polpa  con una forchetta in una ciotolina, aggiungendo il succo di mezzo limone e spezie a piacere ( a me ad esempio piace molto la paprika dolce) fino a creare una salsa morbida . Quando il riso sarà pronto e scolato, amalgamare tutti gli ingredienti in un recipiente adatto, condire con la salsa d’avocado ottenuta ed  il succo e la scorzetta della mezza arancia e servire a tavola. A me ha fatto tornare il buonumore! Non c’è bisogno di aggiungere olio evo perché basta quello naturale dell’avocado ed anche il sale è poco richiesto per via dell’agro del succo di limone . Una ricetta facile, veloce e, come sempre, healthylicious <3


Lascia un commento