Sicilia Avocado, l’avocado 100% italiano


[:it]

Alzi la mano chi non ama l’avocado! Forse qualcuno ci sarà, per carità, ma spero proprio non sia un vegano, poiché  questo delizioso frutto dalla polpa verde chiaro rappresenta una vera miniera di nutrienti; grassi “buoni”- ossia  acido grasso linoleico e omega 3 che inibiscono la produzione di colesterolo – proteine (guarda un po’, un altro frutto da cui i vegani ricavano le proteine, spauracchio di ogni buon onnivoro 😉 ) , vitamine, in particolare la vitamina A e E, le cosiddette “antiossidanti” poiché contrastano i radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare ( leggi: pelle più elastica), sali minerali quali potassio, calcio e magnesio e fibra. Insomma è un vero super food! 

Certo, è piuttosto calorico (230 kcal per 100 gr), ma spero che a questo punto del nostro percorso verso un’alimentazione deliziosamente sana avremo ormai preso coscienza del fatto che ciò che conta in ciò che mangiamo non siano le calorie,bensì i nutrienti e l’avocado non ci fa mancare nulla. A mio avviso l’unico vero “neo” di questo frutto è che solitamente per giungere sulle nostre tavole deve prendere un aereo e attraversare il mondo, essendo solitamente coltivato in Israele o in Sud America e, soprattutto per me che cerco di fare di “stagionale e nazionale” il mio mantra è davvero una piccola sconfitta personale, ecco perché quando ho scoperto Sicilia Avocado  ho davvero esultato, finalmente il mio primo avocado italiano e per di più siciliano, terra magnifica che non finisce mai di stupirmi con i suoi prodotti unici ed inimitabili, basti ricordare le mie amate Arance Danno o la Manna di Zabbra di cui ho già parlato.

Andrea Passanisi e i suoi avocado siciliani
Andrea Passanisi e i suoi avocado siciliani

Sapevo che qualche coraggioso  ed intrepido siciliano aveva iniziato a coltivare piante di avocado, d’altra parte la Sicilia ha un clima perfetto per questi frutti tropicali, ma Andrea Passanisi è andato oltre e ha creato un prodotto eccezionale, migliore di quello estero e questo grazie ad un  regime biologico certificato,sconosciuto a paesi che esportano anche in Italia,le qualità del terreno vulcanico, il microclima particolare esistente nella fascia ionica alle pendici dell’Etna, la purezza dell’acqua estratta dal sottosuolo (suo nonno Andrea, di cui orgogliosamente porta il nome,  rabdomante, fece scavare un pozzo romano a 130 mt di profondità), costituendo  un “mix”perfetto per rendere l’avocado superiore agli altri. Tre generazioni di agricoltori innovatori si sono succedute nella gestione dell’azienda agricola, nata come vigna e poi trasformata in limoneto e ora dedita alla coltivazione dell’avocado.

ColtivazionePanoramica

L’idea un po’ folle di concentrarsi sull’avocado è nata in seguito ad un viaggio di Andrea in Brasile, dove è venuto a contatto con quei  meravigliosi frutti e le tecniche  di produzione, tornato a casa decise di sperimentare con avocado, mango, papaya, passiflora, feijoa, annona, litchis e guava; riscontrato che le prove rispondevano bene (tranne papaya e lichtis) decise di riconvertire il limoneto. La scelta di specializzarsi con l’avocado è stata dettata sia dalla domanda commerciale, sia dalla consapevolezza che il  prodotto fosse superiore dal punto di vista organolettico al prodotto estero. Tutto ciò risale al 2001, quindi perché parlarne solo ora? Perché, se finora Sicilia Avocado aveva una produzione che copriva  la domanda estera – a riprova del fatto della qualità superiore del prodotto- da quest’anno la produzione può coprire anche la domanda nazionale ed ecco che da settembre sarà possibile acquistare questi piccoli, dolci e morbidi frutti direttamente on line dal sito e aspettare con trepidazione che ci arrivino a casa.

AndreaPassanisi

Io ho avuto la fortuna di poter gustare gli ultimi della stagione, come già sa chi segue la pagina It’s Healthylicious su Facebook, e posso dire che ho trovato la qualità Hass semplicemente strepitosa, il frutto era piccolo,ma “tutta polpa”, poiché il nocciolo era davvero piccolo. La maturazione perfetta ha reso la polpa morbida,ma corposa, di colore giallo chiarissimo e dal sapore intensamente “nocciolato”, nessuna traccia dell’eventuale amarezza  che ho riscontrato in altri avocado. Per gustarlo in maniera pura e semplice ho spalmato la polpa su una fetta di pane integrale tostato, condito con qualche goccia di limone (per evitare l’ossidazione), bacche di Goji e semi di canapa…perfetto per una merenda diversa o una colazione salata.

Non temete, appena la nuova produzione sarà raccolta e l’e commerce inizierà avviserò tutti sulla pagina Facebook   😉

[:]


4 risposte a “Sicilia Avocado, l’avocado 100% italiano”

  1. maria giuseppina barone

    Salve,
    sarei interessata ad un contatto con la vostra azienda per ricevere questo frutto meraviglioso che adoro ed uso quotidianamente ed eventualmente coinvolgere la mia cerchia di amici all’acquisto.
    Grazie.
    Attendo un vs. gradito contatto
    maria giuseppina barone

    Rispondi
  2. Rosario Guzzo

    Salve, sono un giovane calabrese che per curiosità ho iniziato da qualche mese a tentare di far germogliare la pianta di avocado, dopo che mio nonno ne ha allevato una tanto così per caso seminando un nocciolo nel terreno senza dargli tanto importanza e ora ha raggiunto un altezza di 7 metri circa con un importante quantitativo di raccolta, e d ora sembra che ci sono riuscito anche io, la mia prima “creatura” che ho piantato nel mio terreno a un’altitudine dal livello del mare di 400 m ha raggiunto un altezza di 80 cm mentre ne ho ancora altre 10 che stanno crescendo a vista d’occhio, ora sbirciando sul suo sito ho visto che ha avuto delle belle soddisfazioni e se possibile volevo parlare con voi per qualche informazione e se ha delle piantina da vendere. distinti saluti. e complimenti per la tua capacità.

    Rispondi
    • glendalicious

      Ciao Rosario, ti consiglio di contattare i ragazzi di Sicilia Avocado (www.siciliaavocado.it) per avere le informazioni che cerchi!

      Rispondi

Lascia un commento