Spaghetti integrali al pesto di fagiolini


La foto non rende giustizia a questo piatto davvero semplice da preparare, ma non per questo meno gustoso, quindi fidatevi della mia parola piuttosto che di quello che vedono i vostri occhi per questa volta! Le quantità sono, come spesso nelle mie ricette, “ad occhio” e dipendono soprattutto dal numero di persone per cui cucinate, comunque , poniamo che siate in due;

  • spaghetti integrali ( a seconda della fame individuale)
  • 150 gr ( quantità del tutto indicativa e soggettiva, diciamo un bel piatto pieno ecco!) di fagiolini , se freschi meglio ( ora sono di stagione),altrimenti vanno benissimo anche quelli surgelati
  • 2-3 cucchiai da tavola di lievito alimentare in scaglie
  • una manciata di pinoli ( ma anche le noci vanno bene e costano un po’ meno)
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe a piacere ( ma mi raccomando senza esagerare), se gradite, anche un po’ di peperoncino male non ci sta

Mentre portate l’acqua della pasta a bollore, tostate rapidamente – ossia 2-3 minuti-  i pinoli in padella antiaderente o in forno a 180°  ( se utilizzate le noci questo passaggio si può saltare) e cuocete a vapore i fagiolini ,io ho la funzione “Cuoci al vapore” nel mio forno, ma i tempi sono equiparabili alla cottura al vapore “tradizionale”, ossia 5-6  minuti per il prodotto fresco e 7-10 minuti per quello surgelato. I fagiolini devono essere teneri, ma non mosci né devono avere quel colore verde petrolio, bensì un bel verde smeraldo, quindi appena finita la cottura sciacquare sotto acqua corrente fredda- bloccherà la cottura e manterrà un bel colore vivo.

A questo punto l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, quindi gettate un pugnetto di sale grosso e poi gli spaghetti integrali. Nel frattempo versate nel bicchiere del mixer ( va benissimo anche un frullatore ad immersione, così sporcate meno) i fagiolini, i pinoli/noci, il lievito alimentare in scaglie, olio per amalgamare  , insaporite a piacere e frullate il tutto per almeno 3 minuti alla velocità massima, se necessario, allungare con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Scolare gli spaghetti, condire con il pesto e mangiare ben caldi!


2 risposte a “Spaghetti integrali al pesto di fagiolini”

  1. sarabosco

    gnammi … questo lo provo anche io!!!

    Rispondi
  2. Misterkappa

    Bel post, mi piace! 🙂
    Se ti va dai un’occhiata al mio blog, tratto telefilm musica e libri! 🙂
    loscrittoreimpenitente.wordpress.com

    Rispondi

Lascia un commento