SourcedBox, recensione della box di aprile 16


Eccoci arrivati a scoprire il contenuto della healthy box di SourcedBox del passato mese di aprile; dieci i prodotti inseriti nella box, ma – ahimé doveva pur succedere- uno non era affatto vegan, in quanto conteneva latte 🙁   Benché fosse chiara l’anima paleo di questa box, quella dello scorso mese – totalmente vegan – mi aveva fatto ben sperare per il futuro, ad ogni modo con ben nove prodotti vegan da testare non mi posso lamentare troppo!  Leggi…


FlowBox, la vegan box gennaio 16


Per una volta sono quasi in tempo e posso condividere il contenuto della mia mini vegan FlowBox del mese di gennaio senza l’ormai consueto ritardo 😉 Partiamo dalle considerazioni generali; nuovamente cinque i prodotti presenti (in tre mesi di abbonamento solo una volta i prodotti sono stati sei 🙁  ), due prodotti salati e tre dolci e ora vediamoli un po’ meglio; Leggi…


Flow Box, dicembre 15


In cronico ritardo (sigh!), vi racconto il contenuto della Flow Box  mini vegan dello scorso mese di dicembre; con il Natale in vista, le aspettative erano piuttosto alte e forse questo mi ha un po’ penalizzato, perché questa seconda box del mio abbonamento trimestrale non mi ha entusiasmato tanto quanto la precedente, benché uno dei prodotti mi abbia talmente sorpreso da rientrare non solo di prepotenza nella mia lista dei Mai Più Senza, ma anche in quella Ma Come Ho Fatto a Vivere Prima! Leggi…


Vegan Cuts Box- febbraio 2015


[:it]

Dopo la delusione della scorsa Vegan Cuts Box , ero piuttosto scettica a riguardo, ma  ritengo che nella vita una seconda occasione vada data a tutti (non una terza però!), quindi ho cercato di liberarmi del ricordo deludente di gennaio quando ho trovato nella mia posta la nuova box di febbraio. Ho fatto bene, questa box era colma di prelibatezze, tra cui almeno un paio da “Mai più senza”, ecco nel dettaglio i prodotti assaggiati; Leggi…


Vegan Tuck Box- gennaio 2015


Ormai ho la conferma che il servizio postale inglese non sia molto diverso da quello italiano, infatti la mia mini Vegan Tuck Box  di gennaio è arrivata solo settimana scorsa, oserei dire dunque in “zona Cesarini”, ma il Servizio Clienti mi aveva avvisato dell’avvenuta spedizione almeno una decina di giorni prima, quindi la responsabile del ritardo è la Royal Mail senza ombra di dubbio. Ad ogni modo, nulla di male, l’importante è che la mia scorta vegan golosa del mese sia giunta a destinazione!   Leggi…


Vegan Tuck Box – novembre 14


Orfana delle mie adorate Scrummy Box  – non metto il link poiché ormai inattivo – e ancora divorziata consensualmente da The Vegan Kind  ( ma mi sa che ci ripenserò presto) , il mese passato mi sono messa alla ricerca di un servizio simile,perché adoro ricevere comodamente a casa un pacco sorpresa contenente prodotti vegan confezionati che magari qui in Italia fatico a trovare  o proprio non sono ancora importati,  così mi sono imbattuta in  Vegan Tuck Box , sempre inglese come le precedenti ,ma con spese di spedizione leggermente inferiori ed inoltre la possibilità di sottoscrivere un abbonamento singolo, di tre o sei mesi o continuativo, oltre al fatto di poter scegliere la tipologia di box , tra  Vegan, Vegan Gluten Free o Vegan Chocolate Lover  e la dimensione della stessa, esiste  infatti la Mini Box , contenente 5-6 prodotti   o la Standard con 10-12 prodotti ( come quella nella foto in alto) . Insomma, esiste una box per chiunque!  Leggi…