Torta di pesche vegan


Presa dalla frenesia del rientro dalle vacanze – che ahimé sembrano sempre troppo brevi, vero? – al mercato ho fatto incetta del frutto che a mio avviso rappresenta di più l’estate; le pesche! Le pesche saturnine (o tabacchiere) sono in assoluto le mie preferite; dolcissime,  tonde, piatte, con un nocciolo piccolo piccolo (il che significa tanta polpa), sembrano quasi dei bagels…e infatti ho trascorso l’estate utilizzandole spesso come sostitute del pane tostato al mattino, spalmando le due metà con burro d’arachidi o – perché no – crema al cioccolato fondente.

Leggi…