Lasagne zucca & porcini (vegan)


Le lasagne sono a mio avviso il comfort food per eccellenza; richiedono un po’ più  tempo e cura del solito per essere preparate (ma più che altro si tratta di aspettare che tutti gli ingredienti si amalgamino alla perfezione per creare un sapore nuovo), si possono preparare in svariati modi e la soddisfazione finale è sempre garantita al primo boccone caldo…inoltre il giorno dopo sono ancora più buone. Infine,  sono il piatto da condividere per eccellenza, che tristezza fanno le monoporzioni già pronte al supermercato? Le lasagne sanno di famiglia insomma. E io le adoro!

Leggi…


Orecchiette con zucca e porcini


Continuano i miei “tentativi” per superare lo shock – termico e non solo – dell’inevitabile arrivo dell’autunno, ecco allora che ieri al mercato ho ritrovato con gioia due prelibatezze di stagione; la zucca – che resterà con noi per quasi tutto l’inverno – e i funghi porcini, che ci danno  un buon motivo per amare la pioggia. Per superare la summertime sadness che ancora un po’ mi accompagna, mi sono viziata con un primo piatto dal profumo irresistibile; orecchiette integrali con funghi porcini in crema di zucca. Confido sempre nelle vostre abilità di multitasking per restare nei parametri dei 20 minuti di preparazione, ma vi prometto che al massimo sforerete di non più di 10 minuti – pulizia dei porcini compresa.

Leggi…


Penne gluten free al pesto di cavolo nero con broccoli e olive nere


In autunno torna sulla nostra tavola Mr Superfood 2015, noto anche come cavolo nero (o toscano); ricco di vitamina K, la vitamina che svolge un ruolo fondamentale nella corretta coagulazione del sangue, questo alimento è sconsigliato solo a chi prende medicinali anticoagulanti ovviamente, ma per tutti gli altri è più che raccomandato, come tutti gli ortaggi a foglia verde. In particolare è consigliato a chi soffre di celiachia poiché spesso accusa  un deficit di tale vitamina – la cui carenza può portare a gravi emorragie e persino una precoce osteoporosi dovuta al fatto che  la vitamina K partecipa attivamente alla fissazione del calcio nelle ossa.

Leggi…


Insalata di pomodori, carosello e fichi


Conoscete il carosello pugliese? Io l’ho scoperto da poco grazie al signore pugliese che ha un banco di frutta e verdura al mercato della domenica. All’inizio non riuscivo a capire se fosse un cetriolo più cicciotto e chiaro o un prodotto esotico, poi il signor Marco mi ha spiegato di cosa si trattasse – io in Puglia non sono ancora mai stata (che amarezza, lo so!) e ovviamente non ho potuto resistere e l’ho acquistato.  Leggi…


Zuppa di zucchine e mandorle


Lo so, è maggio, anzi è quasi giugno e lo si capisce più che altro dalle verdure di stagione che stanno tornando sui banchi del marcato soprattutto, non certo dalle condizioni meteo; qui a Milano in questo momento sta proprio diluviando, ma tre giorni fa c’era un bel sole ed un caldo quasi tropicale. Con un tempo così bipolare, tocca cucinare guardando fuori dalla finestra quindi, ecco perché ieri sera mi sono preparata una bella zuppetta cremosissima a base di zucchine: una preparazione tipicamente invernale con un ingrediente prettamente estivo 😉 Leggi…


Spaghetti con radicchio e origano


Il mercoledì è sempre un giorno di “esperimenti” in cucina per me poiché è il giorno in cui Cortilia (di cui parlerò a breve in un nuovo articolo) mi consegna la spesa a km 0, di conseguenza il mercoledì sera ho frigo e dispensa ben forniti di frutta e verdura di stagione. Mercoledì scorso nella mia cassetta, tra le altre cose, c’erano due belle Rose di Chioggia, ovvero il radicchio di forma rotonda e ho voluto proporre due “classici rivisitati”; Risotto radicchio e pere e questi Spaghetti integrali con un pesto/crema di radicchio crudo ed il meraviglioso origano che il mio custode siciliano mi ha regalato qualche giorno fa. Entrambe le ricette sono state prontamente spazzolate, condivido la ricetta degli spaghetti perché particolarmente gustosa, benché davvero facile; Leggi…


Giardino, Cucina Circolare e Vegetariana a Torino


Chi mi segue su Facebook lo saprà già; qualche settimana fa sono stata a Torino per vedere la magnifica mostra su Monet che si tiene al GAM, ovviamente ne ho approfittato anche per pranzare in qualche posticino vegan visto che Torino si sta rivelando una delle città più green e vegan d’Italia  con locali, ristoranti ed attività dedicate a chi ha scelto un’alimentazione (e uno stile di vita) vegetale. Per motivi logistici, la scelta è ricaduta su Giardino, Cucina Circolare e Vegetariana in Via Barbaroux 25  Leggi…


Vellutata di carciofi


Per preparare questa ricetta serviranno più dei miei soliti 20 minuti, ma non più di 40 con un po’ di abilità al multitasking tipica delle donne 😉 , il risultato sarà poi così appagante da meritare lo” sforzo”!  Leggi…