Flow Box, dicembre 15


In cronico ritardo (sigh!), vi racconto il contenuto della Flow Box  mini vegan dello scorso mese di dicembre; con il Natale in vista, le aspettative erano piuttosto alte e forse questo mi ha un po’ penalizzato, perché questa seconda box del mio abbonamento trimestrale non mi ha entusiasmato tanto quanto la precedente, benché uno dei prodotti mi abbia talmente sorpreso da rientrare non solo di prepotenza nella mia lista dei Mai Più Senza, ma anche in quella Ma Come Ho Fatto a Vivere Prima! Leggi…


Smoothie con açai


Ciò di cui sento più la mancanza durante i lunghi mesi invernali è sicuramente la varietà di frutta disponibile; dopo l’emozione ottobrina del caco e quella natalizia di mandarini ed arance, da gennaio a marzo, fino a quando non compaiono le prime fragole, nella mia dispensa trovo solo mele e se va bene qualche pera, ottime, ci mancherebbe, ma per chi ha fatto della varietà alimentare uno stile di vita alla lunga può essere un po’ frustrante, ecco perché da quando è arrivata la primavera con i suoi frutti colorati e golosi sono tornata a godere appieno del crudismo che la frutta rende tanto facile. Iniziare ad avvicinarsi al crudismo con smoothie, frullati, estratti e succhi è solo il primo passo per verificare su se stessi i benefici che ne derivano, io, per non farmi mancare nulla, al mio smoothie di frutta ho aggiunto la “solita arma segreta”, in questo casa trattasi di polvere di açai cruda. Su queste bacche brasiliane circolano un po’ di leggende, come capita spesso, ma basandoci sul buon senso appare evidente che, come tutte la frutta di colore viola scura, contenga  antocianine – antiossidanti tipici della frutta con tonalità rosso scure, blu e nere appunto – con effetto protettivo sul micro e macro circolo (utili in presenza di fragilità capillare e relative manifestazioni quindi), esattamente come i frutti di bosco, l’uva, il melograno o la ciliegia. Certo è che la concentrazione è più alta nella buccia delle bacche di açai piuttosto che nel succo di mirtillo. Tanto basta per definirlo un super food? Sì, se per super food non intendiamo cibi miracolosi, ma cibo vero ricco di proprietà nutrizionali. Inoltre l’açai è ricco di fibra, di calcio e ferro e acidi grassi moninsaturi e, particolare che personalmente non trascuro mai, ha un buon sapere 😉 Leggi…


I 10 ingredienti che non mancano mai nella dispensa di un vegan ( o quantomeno nella mia)


 

Eccoci qui con il consueto appuntamento settimanale della Top Ten, spero di strapparvi ogni volta un sorriso, io mi diverto parecchio a stilare queste classifiche! Questa volta voglio rispondere un po’ a chi si nasconde dietro la scusa che ” i vegani mangiano cose strane, complicate e lunghe da preparare”, ebbene sì, ho sentito dire anche questo! Ammetto che ci sono veri e proprio chef vegan capaci di utilizzare materie prime quasi sconosciute od introvabili ai più, ma questi sono – appunto- chef, che creano piatti e ricette per un pubblico ( pagante), non amabili cuoche allo sbaraglio ( come me) che cucinano per passione e per necessità ( una famiglia da sfamare rapidamente, ad esempio!). Per sfatare questo “mito onnivoro” sulla cucina vegana,, di seguito riporto gli ingredienti base che non possono mai mancare in una dispensa vegan ( o vegan friendly) …vedrete che di laborioso, strano o raro c’è davvero ben poco e ormai il vegan cittadino può quasi  fare la sua spesa in un qualsiasi supermercato munito di reparto biologico!

casalinga

Leggi…


Comfort food: Mousse al cioccolato 100% vegan


Ieri sera pioveva, io mi sentivo un po’ stanca ( e non confesserò a che ora sono andata a letto!) e avevo voglia di viziarmi con un dolcino, ma sapevo che non avrei retto il tempo necessario ad una torta per essere pronta, quindi ho iniziato a fissare dispensa e frigorifero in cerca d’ispirazione. Non so se per disperazione o illuminazione,alla fine  ho improvvisato questa mousse al cioccolato pronta in dieci minuti scarsi e devo dire che il risultato non è stato affatto male, anzi, con qualche piccolo accorgimento e modifica, sicuramente rientrerà nel mio menù “specialità della casa”.  Leggi…