Pesto di aglio orsino


[:it]

Avete trascorso una buona Pasqua senza mettere in tavola nessun agnellino? Me lo auguro davvero! Oggi propongo una ricetta quasi  a costo zero, non è meraviglioso? Infatti l’aglio orsino (o selvatico) non si trova dal fruttivendolo né al supermercato, bensì nei boschi  e lungo i corsi d’acqua, nelle zone d’ombra. Unica avvertenza: non cogliete tutte le foglie di una stessa pianta e non prendete solo le più tenere e piccole, il pesto verrà buonissimo ugualmente, credetemi 😉

Leggi…


Spaghetti di patata con pesto di spinaci


[:it]

E’ da quando ho partecipato ad Identità Golose 2015  allo show cooking dello chef Fabio Abbattista che volevo provare a preparare gli spaghetti di patata, ma mi seccava tremendamente l’idea di comprare un nuovo spiralizzatore, poiché il mio ” a temperino” Gefu Spirelli  , ottimo, ma non della dimensione giusta per spiralizzare patate, non era adatto appunto, così ho rimandato, ho cercato di utilizzare patate più piccole, ma lo spreco era troppo e il risultato decisamente scarso, il Gefu Spirelli è perfetto per zucchine e carote, quindi non rimpiango di averlo acquistato, soprattutto perché ho un cucina piccolissima e non ho spazio per tutti gli utensili che vorrei 🙁  Leggi…


Pesto di cavolo riccio (crudo)


Il cavolo riccio (detto anche cavolo nero di Toscana) è considerato da sempre un superfood per via dell’alta concentrazione di vitamina K e C e di sostanze antiossidanti , le quali spengono i processi infiammatori, migliorano quelli digestivi  e hanno mostrato di possedere importanti proprietà di prevenzione antitumorale.Caratterizzato da foglie bitorzolute color verde scuro, il cavolo nero è una riserva di risorse benefiche da sfruttare soprattutto durante l’inverno. E’ alla base di molte ricette della cucina toscana, su tutte basta ricordare la Ribollita, una delle zuppe più buone del mondo secondo me! Molto importante, come per tutte le verdure e gli ortaggi a foglia verde soprattutto, è non prolungare la cottura oltre i venti minuti per non perdere la maggior parte delle proprietà, utilizzare poca acqua per lessarli ( se possibile preferire la cottura al vapore)  e consumarli dopo pochi giorni dall’acquisto, quando le foglie sono belle verdi ed arricciate. la ricetta che propongo è, come sempre, veloce, pratica e deliziosamente sana 😉 e per di più è anche raw, ossia crudista. Leggi…


I 10 ingredienti che non mancano mai nella dispensa di un vegan ( o quantomeno nella mia)


 

Eccoci qui con il consueto appuntamento settimanale della Top Ten, spero di strapparvi ogni volta un sorriso, io mi diverto parecchio a stilare queste classifiche! Questa volta voglio rispondere un po’ a chi si nasconde dietro la scusa che ” i vegani mangiano cose strane, complicate e lunghe da preparare”, ebbene sì, ho sentito dire anche questo! Ammetto che ci sono veri e proprio chef vegan capaci di utilizzare materie prime quasi sconosciute od introvabili ai più, ma questi sono – appunto- chef, che creano piatti e ricette per un pubblico ( pagante), non amabili cuoche allo sbaraglio ( come me) che cucinano per passione e per necessità ( una famiglia da sfamare rapidamente, ad esempio!). Per sfatare questo “mito onnivoro” sulla cucina vegana,, di seguito riporto gli ingredienti base che non possono mai mancare in una dispensa vegan ( o vegan friendly) …vedrete che di laborioso, strano o raro c’è davvero ben poco e ormai il vegan cittadino può quasi  fare la sua spesa in un qualsiasi supermercato munito di reparto biologico!

casalinga

Leggi…


Comfort food : Vegan Lasagna


Oggi mi faccio perdonare l’assenza di quasi una settimana con ben due ricette 😉 e spero che piacciano a voi tanto quanto a me, perché sono davvero tra le mie preferite. Chi non ama le lasagne? Da onnivora le adoravo, erano un altro comfort food per eccellenza per me  e da vegana mi sono subito cimentata nell’arte di ricrearle e, benché il Natale passato in famiglia non abbiano riscosso il successo meritato, io continuerò a riproporle e a lavoraci sempre un po’ su per elaborare la ricetta “perfetta” . Queste in foto le ho preparate a Dublino per Blondie, ma solo il macinato di soia che ho utilizzato differisce dal solito, quindi direi che potete procedere tranquilli. Leggi…


Crocchette di spinaci e uvetta al forno


Tra pochi giorni anch’io partirò per le vacanze e, da brava massaia, volevo sbrinare il freezer prima di partire, il che significa essenzialmente fare fuori tutte le scorte di surgelati accumulate nel tempo; nel mio caso, tante verdure, tra cui gli immancabili spinaci nella confezione famiglia di Picard, catena francese di surgelati che io trovo ottima per qualità e varietà dei prodotti.  Leggi…


Pesto vegano facile facile


Uno degli alimenti più facili da sostituire nelle versioni vegan delle ricette tradizionali è il formaggio grattugiato e meno male perché è dappertutto, soprattutto nelle cucina italiana!Grazie al lievito alimentare infatti, usato da solo o sminuzzato con mandorle o anacardi  ed un pizzico di sale , nessun piatto risulterà una banale imitazione vegan dell’originale, credetemi.  Leggi…


Spaghetti integrali al pesto di fagiolini


La foto non rende giustizia a questo piatto davvero semplice da preparare, ma non per questo meno gustoso, quindi fidatevi della mia parola piuttosto che di quello che vedono i vostri occhi per questa volta! Le quantità sono, come spesso nelle mie ricette, “ad occhio” e dipendono soprattutto dal numero di persone per cui cucinate, comunque , poniamo che siate in due; Leggi…