Vegan quiche con porri, cime di rapa e noci


Iniziano gli “esperimenti” per trovare nuove ricette da inserire nel menù di Natale & co. ; un grande classico che si può proporre sia come antipasto o secondo piatto è la torta salata o quiche, una preparazione facile, che non richiede troppa attenzione, si può addirittura cucinare in anticipo e piace sempre a tutti. Il “problema” per i vegani è rappresentato dalla pasta sfoglia o brisée che sta alla base della ricetta, ma online è possibile trovare molte ricette  su come preparare entrambe – qui trovate la versione di Vegolosi ad esempio – e ormai sappiamo che sostituire il burro non è affatto difficile così come scegliere farine più sane di quella bianca 00. Il problema sorge se ne cerchiamo una già pronta e anche sana…la maggior parte delle basi pronte in commercio sono vegetali perché utilizzano margarine vegetali appunto, ma sono piene di grassi idrogenati e quindi acidi grassi trans considerati potenzialmente dannosi per la salute, per non parlare dell’olio di palma. Che fare dunque se non si ha tempo o modo di preparare la nostra pasta sfoglia in casa? Si cerca la “meno peggio” o meglio “la più sana in commercio”, io l’ho trovata!

Leggi…


Hummus di ceci


[:it]

Mi sono accorta di aver citato, consigliato , rappresentato con mille foto ed immagini il mio adorato hummus di ceci senza mai aver condiviso la mia semplicissima ricetta per farlo, ecco quindi che oggi voglio proprio rimediare; essendo la ricetta millenaria, ne esistono varie versioni, nessuna è sbagliata e nessuna è  perfetta, ognuno deve trovare il giusto equilibrio di sapori secondo il proprio gusto, io vi propongo la mia, con tanto di “arma segreta” 😉

Leggi…


Scuola di cucina CuciniAmo di Serena Bivona


Come sapete, io non sono certo uno chef, bensì una simpatica (spero) massaia  vegana che si diletta a sperimentare e creare abbinamenti sempre nuovi  e diversi; mai mangiare due volte la stessa pietanza, questa è la regola che mi sono imposta. Anche ai piatti che considero i miei “cavalli da battaglia” aggiungo invariabilmente un tocco nuovo ogni volta, fosse anche solo una spezia o un’erba aromatica in più. Per me i libri di cucina sono più una fonte d’ispirazione, ma nella mia cucina non ho nemmeno una bilancia pesa alimenti, figuratevi! Ecco perché adoro iscrivermi a corsi di cucina brevi e focalizzati  su determinati temi, ecco perché domenica ero  con la mia hermanita alla lezione tutta natalizia della scuola di cucina CuciniAmo della chef  Serena Bivona e ora vi racconto come è andata.

Leggi…