Pasta & fagioli


Ormai da qualche giorno l’inverno è ufficialmente arrivato; con il ritorno all’ora legale fa buio prima e la voglia di coccolarsi con dei piatti caldi e sostanziosi si fa sentire con prepotenza, quindi perché non rivolgerci alla tradizione e cercare ricette naturalmente vegan? Certo, nella pasta & fagioli c’è chi mette la pancetta, ma la versione base nata dalla cucina povera prevedeva l’uso di carne solo nella grandi occasioni, quindi si può dire che sia una ricetta vegan “fatta e finita”. Ognuno la cucina a modo proprio, c’è chi usa la passata di pomodoro, chi il concentrato, c’è chi aggiunge del rosmarino nel soffritto e chi usa diverse qualità di fagioli, io propongo la mia versione basic con l’aggiunta di un paio di ingredienti di stagione per quel tocco in più; il cavolo nero e il melograno.

Leggi…


Gnocchi con pesto di rucola e porcini


Sul mio profilo Instagram – che vi ricordo essere @glendaitshealthylicious  😉  – questa foto ha riscosso un successo  inaspettato per  i miei standard di like, quindi mi sembra giusto condividere questa semplicissima ricetta anche qui sul blog. Gli ingredienti sono  come sempre  facili da reperire; la rucola a dire il vero non è proprio di stagione – la più buona si mangia tra marzo e agosto, quando ha avuto la possibilità di fare un bel bagno di sole, ma si può trovare tutto l’anno. I porcini quest’anno sono un po’ scarsi – e costosi – ma hanno un sapore favoloso e per questa ricetta ne serviranno solo due piccolini, gli gnocchi potete farli a casa o acquistarli, ma, mi raccomando, controllate sempre bene la lista degli ingredienti perché spesso in quelli più industriali ci mettono l’uovo oltre ad una serie infinita di conservanti. 

Leggi…


Vegan French Toast


Ho trascorso il week-end insieme alle mie favolose nipotine di 11 e 9 anni; abbiamo fatto lunghe passeggiate coi cani (per l’occasione ho di nuovo “rapito” Tito, lo shihtzu innamorato del mio Mr Sfigatto e che Mia, la bassotta, tollera con una certa benevolenza), abbiamo guardato un bel cartone animato – Bolt, ormai rientrato tra i Classici Disney, ma che io ancora non avevo visto – e…abbiamo cucinato ovviamente! La colazione è il pasto più divertente e facile da preparare coi bambini, quindi sabato mattina ci siamo dedicate a creare i nostri  french toast in chiave vegan ovviamente 😉 Le mie nipotine sono onnivore, ma quando vengono dalla zia sanno che mangeranno vegan e, a parte l’avversione atavica della più piccola per le zucchine, direi che sono sempre piuttosto curiose di capire cosa mangino i vegani.

Leggi…


La mia spesa online (e vegan) con bofrost*


Siamo tornati tutti dalle meritatissime vacanze? Abbiamo sgonfiato i materassini, lavato in acqua fredda e a mano tutti i nostri costumi da bagno e riposto le valigie in cantina (o più semplicemente nel controsoffitto)? Lo so, è dura, anzi durissima. Possiamo suonarcela e cantarcela, ma tornare in città, in ufficio e al solito tran tran quotidiano dopo giorni di libertà, sole e natura è tra i momenti più delicati che ogni anno ci tocca affrontare. Ma, come tutti i momenti difficili, abbiamo tutte le carte in regola per affrontare questa summertime sadness; come dico sempre, settembre è il nuovo gennaio, quindi è il mese perfetto per introdurre qualcosa di nuovo nella nostra routine,

Leggi…


Farinata al rosmarino e pomodorini


Sono sempre le ricette apparentemente più facili, quelle con pochi ingredienti e legate alla nostra tradizione culinaria a rivelarsi non solo le più buone, ma anche quelle più difficile da realizzare davvero bene. Questa mia farinata – piatto della tradizione ligure, ma anche toscana – è solo una versione casalinga che mai potrà eguagliare l’originale…ma è comunque buona, quindi perché non condividerla? 😉

Leggi…


10 libri veg da leggere ora (edizione 2018)


E’ finalmente tempo di Top Ten sul blog! Torniamo con un grande classico; i libri a tema veg davvero imperdibili (almeno per me), quelli che più sono d’aiuto a chi veg non lo è (ma è curioso) e a chi già lo è, ma ha bisogno di qualche informazione o ispirazione in più . Molti dei libri sono nuovissimi, altri meno recenti, ma sempre attuali, alcuni parlano di cucina, altri sono saggi o romanzi nei quali la filosofia vegana ha un peso importante. Insomma, è una Top Ten un po’ per tutti i gusti e bisogni, iniziamo?

Leggi…


Risotto semi integrale ai peperoni e tè affumicato


Lo so, lo so, dopo i pranzi e le cene dei giorni scorsi ci siamo tutti ripromessi di mangiare leggero almeno fino a Capodanno, giusto? Bene, questa ricetta rientra proprio in quella categoria; il riso è semi integrale e i peperoni  piemontesi essiccati di Frutta e Bacche hanno il grande pregio di essere facilmente digeribili, diversamente dal prodotto fresco che spesso  causa qualche disagio alla nostra digestione. Pronti per la video ricetta? Eccola qui! E non perdetevi lo special guest alla fine del video, mi raccomando 😉

Leggi…


Pesto di cime di rapa


L’inverno riporta in tavola la favolose cime di rapa  che ci accompagneranno fino a primavera inoltrata per fortuna! Costano poco, sono buone  e rappresentano anche un’ottima fonte di ferro e anche di vitamina C, grandi alleati nella lotta ai malesseri di stagione. Siccome si sciupano in fretta, vanno consumate entro al massimo un paio di giorni dall’acquisto, selezionando quelle prive di foglie ingiallite ma ricche di infiorescenze. Anche pulirle è piuttosto semplice, basta eliminare le foglie più grandi e dure e lo stelo più grande e infine risciacquarle abbondantemente con un pizzico di bicarbonato.

Leggi…


Tempeh con ratatuille


Tra gli alimenti considerati “strani” dagli onnivori sospettosi il tempeh ha sicuramente un posto d’onore, in effetti non si presenta proprio benissimo, quei fagioli di soia fermentati sembrano un po’ dei piccoli sassi tenuti insieme da che? In realtà il tempeh viene preparato da secoli in Indonesia soprattutto e in tutto il Sud-Est asiatico. Come il tofu si ricava dalla fermentazione dei fagioli di soia, ma rispetto al cugino, il tempeh contiene molte più fibre, vitamine e proteine e inoltre ha un gusto deciso e tutto suo. Di cosa sa? C’è chi dice di fungo, c’è chi dice di noci…io dico che sa di tempeh 😉  Leggi…


Crocchette di zucca e ceci


Minima spesa massima resa; potrei chiamare così questa ricettina facile facile. Infatti con poco più di metà di una zucca piccolina e una lattina di ceci otterrete oltre 12 crocchette o polpettine e la buona notizia è che si possono tranquillamente surgelare, in modo di avere un piano B quando torniamo a casa la sera tardi. Le ho chiamate crocchette perché sono belle morbide all’interno e croccanti fuori, ma aggiungendo del pangrattato di riso al composto – lo stesso che useremo per panare le nostre crocchette- potrebbero diventare anche delle polpette più compatte!

Leggi…