The Scrummy box- mese di ottobre


Ecco qui l’ultima – ahimè nel vero senso della parola- Scrummy Box che ho ricevuto settimana scorsa ( sì, parecchio in ritardo rispetto al previsto- confermo che la Posta britannica non è certo migliore della nostra). La definisco ultima, mio malgrado, perché, se è vero che ho sospeso (almeno per il momento) la box di The Vegan Kind in quanto non troppo soddisfatta delle ultime tre box ricevute, con The Scrummy Box questo problema non mi si era mai posto, ma per ragioni a me ignote, la cosa non deve aver funzionato e i ragazzi stanno smantellando la società ed il servizio in abbonamento. Notizia tragica per me, davvero 🙁 

IMG_7869

Inoltre devo dire che con quest’ultima box si sono superati; trattandosi di quella dedicata alla festività di Halloween, la box conteneva praticamente solo dolci e sapete quanto io sia golosa, no? Non poteva capitarmi di meglio insomma! Ecco nel dettaglio tutto quello che ho assaggiato ( o divorato) …per voi ( sì, sì, come no!):

IMG_7880

Barretta Moo Free al cioccolato e caramello ( confezione da 23 gr) . Come riescano a fare un cioccolato al latte senza latte così buono resta per me un mistero – anche se credo che un ruolo importante lo giochi la farina di riso, gli ingredienti sono tutti biologici   e le calorie sono appena 125 per barretta, in pratica uno snack per merenda fuori casa ideale, pratico e delizioso. Da scovare al più presto in suolo italico!

rude health pumpkin

Altra barretta, questa volta senza cioccolato,ma a base di zucca, semi e noci di Rude Health ( confezione da 30 gr). Cosa c’è di più stagionale e rappresentativo di Halloween della zucca?Nulla ed infatti la barretta è deliziosa e golosa al contempo, pur restando decisamente salutare, insomma, healthylicious proprio come piace a me <3 Da avere sempre in borsa per i languorini fuori casa!

229_clf_clif_bar_peanut_butter

Terza ed ultima barretta della box: Clif Bar al burro d’arachidi (confezione da 68 gr). Il brand è americano ed è molto conosciuto tra  gli sportivi poiché considerato al pari di una energy bar grazie all’alto contenuto di proteine e fibre. Io non sono una sportivona, al massimo pratico un po’ di yoga e faccio lunghe passeggiate coi cani, ma la Clif Bar l’ho decisamente gradita. La immaginavo eccessivamente dolce per via del burro d’arachidi, ma ho capito d’avere io una visione distorta ( o meglio la papilla gustativa prevenuta)a riguardo, poiché il burro d’arachidi diventa dolce grazie allo zucchero raffinato che le aziende ci aggiungono, di suo è anzi un po’ salato!

IMG_7883

Belli i miei piedini nella foto eh? Scusate!!! Ecco qui finalmente della caramelline – dico finalmente perché che Halloween sarebbe senza? Un piccolo pacchetto da 20 gr di Bear Nibbles, in pratica  vera frutta  disidratata che sembra una caramellina gommosa. A me è capitato il mio gusto/frutto preferito : lampone e mirtillo <3

biona

Queste caramelle frizzanti a forma di serpente di Biona (tra i miei brand inglesi preferiti per qualità e assortimento) sono favolose..e da onnivora l’equivalente piene di zucchero raffinato, gelatine animali  e coloranti artificiali non mi piacevano affatto, vorrà pur dire qualcosa,no?Secondo me che queste, fatte con ingredienti biologici ,naturalmente prive di glutine e a base di succhi non concentrati, sono come dovrebbero davvero essere tutte le caramelle!

IMG_7885

Grandissima sorpresa nel senso più positivo della parola, sono state queste mandorle “attivate” di Raw Ecstasy, io amo le noci, ma non avevo mai provato quelle “attivate” ( o risvegliate, termine che trovo bellissimo e molto poetico) e devo dire che sono ancora più buone e decisamente più digeribili di quelle normali. In pratica, queste mandorle vengono ammollate in acqua e sale per un certo periodo di tempo e poi lentamente asciugate, questo procedimento ( che in natura porta alla germinazione del seme e quindi all’inizio del ciclo vitale!) permette di eliminare le sostanze tossiche  e gli enzimi inibitori naturalmente presenti nelle noci in generale ( ecco da cosa deriva quel gusto amarognolo che certi noci possono lasciare in bocca), rendendo quindi la mandorla più leggera, più gustosa e più digeribile, senza perdere alcuna vitamina!. Insomma, da provare davvero, credetemi! Confezione da 70 gr divorata !

mellows

Tripudio e trionfo del trash food, lo ammetto…ma in versione vegan fa sentire meno in colpa!!! Questi marshmallows già li conoscevo, avendoli trovato in una precedente box di The Vegan Kind ; sono di Freedom Mallows e sono incredibilmente soffici e golosi. Sulla confezione stessa raccomandano simpaticamente di non terminare la confezione ( da 75 gr)  in un colpo solo, io vi lascerò con questo dubbio…….;)

alphabites-multigrain-main

E per finire con qualcosa di un po’ meno “peccaminoso”, ecco dei super sani cereali integrali misti ( orzo, avena, grano, riso e malto)  ancora di Bear Nibbles   senza zuccheri raffinati o sale…e per di più a forma di lettere dell’alfabeto, per tornare bimbi e giocare un po’ col cibo! Buonissimi!

Che dire?Sarà dura senza i ragazzi di The Scrummy Box, spero che si inventino presto qualcosa di nuovo, su di me possono sempre contare!

Voto: 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 ( the best box ever!)


Lascia un commento