Vegan Bounty al cocco


Trattandosi di una “ricetta” davvero semplice e facilmente reperibile con ingredienti più o meno simili online, avevo deciso di “relegare” la ricetta solo alla pagina Facebook del blog, ma poi mi sono detta “Perché non condividerla proprio perché è facilissima e così golosa anche con chi mi segue solo sul blog?”, quindi eccomi qui! Quelle barrette al cocco ricoperto al cioccolato erano tra le mie preferite da onnivora – anche se non le mangiavo molto spesso perché erano davvero troppo dolci e oleose, così, avendo a disposizione un’ottima farina di cocco gluten free ho cercato online qualche idea per sfruttarla al meglio…con questo caldo la voglia di accendere il forno è totalmente sparita, così ho tirato fuori solo una ciotola, una spatola (ma potete usare benissimo il vostro mixer)  e l’attrezzo per far sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Voilà 😉

Ingredienti (per una decina di barrette)

  • 200 gr di farina di cocco
  •  1 lattina di latte di cocco (solo la parte solida- se la conservate in frigorifero sarà più facile prelevarla)
  • 4-5 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 100 gr di cioccolato fondente

In una ciotola capiente (o nel boccale del mixer) amalgamate tutti gli ingredienti eccetto il cioccolato. Assaggiate il composto per verificare il grado di dolcezza, in caso aggiungete ancora un po’ di sciroppo d’acero.

Con le mani formate dei bastoncini e lasciateli riposare su carta da forno in frigorifero per 30 minuti circa (anche di più se fa tanto caldo) .

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.

Aiutandovi con delle bacchette, immergete i bastoncini di cocco nel cioccolato sciolto.

Guarnite con scaglie di cocco e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

 


I commenti sono chiusi.