Vellutata di verdure al limone


Mentre sto scrivendo fuori piove – quella pioggerellina fastidiosa effetto spray – è grigio e fa freddino. D’accordo, siamo a fine gennaio ed è giusto che il tempo sia così, anzi, ci attendono ancora i giorni della merla, quelli che tradizionalmente sono i tre giorni più freddi dell’anno, ma io so che quando mi sveglierò e sarà il 1 marzo – personalissima data di inizio primavera per me – io mi sentirò meglio. Nel frattempo mi godo il mio comfort food preferito; la vellutata! Calda, densa, profumata e con un piccolo tocco estivo – il limone disidratato di Frutta e Bacche ovviamente – per farmi sognare la bella stagione che prima o poi arriverà.

Per questa ricetta in collaborazione con Frutta e Bacche ho scelto di utilizzare nuovamente il limone siciliano della linea Frutta e Verdura Italiana, questa volta però in chiave salata per dare un tocco profumato e fresco alla più classica delle vellutate: zucca e patate. Ecco qui la video ricetta girata da Federica, blogger di Kiki Tales e fondatrice insieme a Iolanda Saia di #FC1492, agenzia cult per risolvere i grandi e piccoli problemi di blogger e non solo, dalla formazione al web design, passando per foto e video e social media marketing, le ragazze sapranno sempre aiutarvi a tirare fuori la vostra creatività, credetemi (comunque il membro del team su cui si può fare più affidamento, soprattutto nei momenti di sconforto, resta Haruna!) . Oltre a girare la video ricetta, Federica ha messo anche “le mani in pasta”, sono infatti sue le belle manine che vedete nella foto che ho scattato.

 

Per motivi di praticità io ho usato il Bimby, ma niente impedisce di farla in pentola usando poi il frullatore ad immersione alla fine eh! Per chi ha il Bimby, velocità, tempi e temperature sono visibili nel video, per tutti gli altri…leggete sotto 😉

Ingredienti

1/4 di zucca di medie dimensioni

2 patate ( io ne ho usato una ma solo perché era gigante)

1 carota

1 porro

750 ml di brodo vegetale (se vi piace bella densa come a me, altrimenti usatene 1 litro)

6 fettine di limone disidratato Frutta e Bacche (1 o 2 vi serviranno per guarnire)

timo fresco (per guarnire – opzionale)

olio extra vergine d’oliva q.b.

sale& pepe

Procedimento

Iniziamo affettando tutte le nostre verdurine per ridurle a cubetti omogenei – zucca, patate e carota – e a rondelle sottili  il porro, di cui useremo anche la parte verde.

Versiamo due cucchiai di olio evo in una pentola dai bordi alti, facciamo scaldare e aggiungiamo le nostre rondelle di porro, facendole appassire per 3 minuti circa.

Ora possiamo aggiungere le restanti verdure – zucca, patata e carota, facciamo insaporire il tutto per altri 4-5 minuti ed infine versiamo il nostro brodo vegetale  già caldo e le fette di limone disidratato. Se il brodo non è già salato, aggiungiamo un pizzico di sale e una bella macinata di pepe nero. Lasciamo sobbollire per 20 minuti circa.

Infine frulliamo il tutto con il frullatore ad immersione fino a raggiungere il grado di densità preferita, assaggiamo per valutare se ci sia bisogno ancora di un pizzico di sale o pepe e versiamo in una zuppiera (con queste dosi usciranno 2 ciotolone abbondanti) e decoriamo con due fettine di limone – il contatto con il liquido caldo le idraterà in poco tempo, mantenendole sempre un po’ croccanti però – e del timo fresco o surgelato per aggiungere un profumo in più.

Io la vorrei proprio ora, voi?

 

 

 


Lascia un commento