Zoodles al pesto di pistacchi e pomodori secchi


Ho già pubblicato ricette a base di zoodles,ossia gli spaghetti di zucchine, qui sul blog dove mi “vantavo” di non aver ceduto alle lusinghe dell’ennesimo attrezzo da cucina, lo spiralizzatore. Ebbene, devo ritrattare; sono miseramente crollata sotto il peso della mia curiosità  e l’ho comprato…e ho fatto bene 😉 

Ieri ero quindi tutta gasata dopo il mio nuovo acquisto, alla fine la mia scelta è ricaduta sul modello Spirello della tedesca Gefu, costicchiava più di quanto avessi  preventivato di spendere ( l’ho pagato € 20,50,ma su Internet l’ho visto a qualche eurino in meno 🙁 ), ma mi sono lasciata convincere dalle lame giapponesi e dalla solidità tedesca,

quindi ieri sera…zoodles per cena! Ho fatto un veloce pesto di pistacchi per condire e ho guarnito con dei pomodori secchi precedentemente ammollati in acqua.Quindi, ricapitolando gli ingredienti ed il procedimento:

  • Due belle zucchine (biologiche, stagionali ed italiane) spiralizzate
  • pesto di pistacchi
  • tre pomodori secchi tagliati a listarelle

Per il pesto di pistacchi ho utilizzato:

  • una tazza di pistacchi sgusciati e non salati ( cercare di togliere anche la pellicina marrone-violacea il più possibile, se si ha tempo, il trucco per spelarli velocemente è tuffarli per qualche secondo in acqua bollente)
  • due cucchiai di lievito alimentare ( io, al solito, utilizzo quello di Probios )
  • due cucchiai di olio evo
  • sale q.b.

Se si ha tempo, mettere tutto in un mortaio e pestare, altrimenti inserire gli ingredienti nel mixer  e frullare, fermandosi spesso per ricacciare giù la granella di pistacchi sparsa sui bordi 😉 quando si raggiunge la cremosità desiderata, il pesto è pronto.

Condire gli zoodles col pesto, aggiungere le listarelle di pomodori secchi e gongolare…perché con lo spiralizzatore in effetti gli spaghetti sono più corposi, più lunghi e quindi più buoni <3


Una risposta a “Zoodles al pesto di pistacchi e pomodori secchi”

  1. greengokitchen

    😀 ahahah! Non ci posso credere! Li ho fatti uguali identici qualche giorno fa, ma non ho ancora scaricato la foto e quindi non li ho postati neanche su FB! Che telepatia! 🙂 Mi sa che devo comprarmi lo spirello: ero indecisa ma mi hai convinta! 😉

    Rispondi

Lascia un commento