Le 10 migliori scarpe vegan (2° edition)


Finalmente è giunto il momento di aggiornare la Top Ten riguardante le case di moda che producono stilosissime scarpe vegan per tutte noi Vegan Beauties! La prima la potete leggere qui, così, se per caso avete scoperto questo blog da poco, avrete a disposizione ben 20 marchi tra cui scegliere 😉 …fate spazio negli armadi insomma! 

Quante volte avete guardato le vetrine dei negozi con un punta d’invidia per chi, inconsapevole od indifferente, può indossare pelle e quindi permettersi ogni tipo di scarpa? Lo ammetto, io sì e – anche se non ho dato fuoco al mio “guardaroba da onnivora”- ammetto  di non indossare più con troppa spensieratezza le mie vecchie scarpe di pelle. E’ pur sempre vero che molte catene d’abbigliamento tipo H&M e simili offrono scarpe totalmente sintetiche, ma, diciamocelo, dopo al massimo 10 volte si autodistruggono…e non è che il pensiero di indossare scarpe magari cucite da bambini in qualche paese del Sud-Est Asiatico mi faccia stare meglio! Quindi sono sempre alla ricerca di veri brand non solo vegan, ma anche a me affini per motivi “filosofici” e mi piace condividere tali scoperte con chi mi segue, quindi iniziamo!

Charoscuro vegan

Questi sandaletti di Chiaroscuro Vegan sono perfetti per questa stagione, no? Fatte in Italia e certificate vegan, la linea estiva include anche ballerine (che non piaceranno agli uomini, ma sfido uno di loro a portare i tacchi per tutto il giorno!) e francesine in tanti colori. Prezzi da €59,00 ai €79,00, direi quindi piuttosto vantaggiosi (così magari ci si può sbizzarrire coi colori!)

cajà vegan

Ci sono modelli anche estivi, ma io mi sono innamorata di questi Chelsea boots di Cajà Vegan! Nonostante il nome, il brand è italiano ed utilizza microfibra traspirante per i suoi modelli. Per quanto la microfibra sia un derivato della lavorazione del petrolio è pur sempre vero che il suo impatto ambientale è sicuramente più basso di quello di concia dei pellami tradizionalmente utilizzato nel settore delle scarpe.

free people

Un paio di tacchi bisogna sempre averli, no? Questi sandali bicolore di Free People hanno persino un bel tacco largo che regala una certa comodità! Il brand non produce solo scarpe vegan, ma ogni anno la linea veg cresce sempre di più e credo che acquistare un modello vegan non possa che incentivare la casa a produrne sempre di più e magari fare il “grande salto” nel 100% cruelty free!

natural world

Estate = espadrillas, soprattutto quest’anno poi! Queste di Natural World  sono in cotone biologico e non utilizzano colle o prodotti chimici per la saldatura, la quale avviene per vulcanizzazione  che prevede la saldatura tra gomma e cotone grazie al calore elevato e la pressione esercitata.

good-guys-

Nostalgia dei cari e vecchi clog svedesi? Il famoso zoccolo in legno è tornato alla ribalta per l’estate e Good Guys Don’t Wear Leather  lo hanno rivisitato e corretto in chiave veg ovviamente e con quel gusto squisitamente francese che gli è valso il premio di “BEST VEGAN BRAND OF 2015” l’anno scorso. Approvati (e amati) anche da PETA.

bhava studio

Anche Bhava Studio, marchio americano per si rifornisce nella nostra Italia per i migliori “pellami vegani”, offre un’ampia selezione di scarpe super trendy, la novità è l’introduzione delle suole in sughero, materiale perfetto per ammortizzare i movimenti e regalare un comfort eccezionale.

pammie's life

Lo so, da noi gli Ugg boots si indossano d’inverno e con le calze, ma in Australia, il loro paese d’origine, sono nati come calzature praticamente da spiaggia per riscaldare i piedini dei surfisti per la precisione! E ancora così li intende Pamela Anderson, icona vegan sempre credibilissima nei panni di bagnina 😉 La linea  Pammie’s Life  include ugg boots in 4 diverse misure e 5  colori.

nak fashion

Per  chi preferisce uno stile classico e senza tempo e non rinuncia al vero e proprio “tacco tacco”, il brand inglese  Nak Fashion propone modelli perfetti  e…altissimi! Prodotte in Italia artigianalmente  e PETA approved, queste scarpe fanno venire una gran voglia di “stanare” questi artigiani italiani – e magari invogliargli a proporre le loro creazioni a qualche marchio nostrano!

mel shoes

Le scarpe da “cartoon” di Melissa e  Mel Shoes sono di plastica, la quale sarà vegan, ma certo non proprio eco-friendly visto che ci vogliono secoli prima che si decomponga. La soluzione? Ricicliamola, profumiamola e…facciamoci della scarpe bellissime, questa è l’idea che sta dietro a questo brand inglese che dà vita a scarpe che sembrano uscite dai cartoni animati della nostra infanzia:

novacas clog

Due collezioni all’anno, maschile e femminile, pochi modelli (ma buoni) e 100% vegan prodotti in Portogallo con i materiali più eco-friendly sul mercato; questa è la filosofia di Novacas e a me piace moltissimo (e sì, ho una fissa con gli zoccoli in legno ultimamente, fanno uscire la hippie che è in me!). In Italia non c’è ancora un distributore (perché?perché?), ma si possono acquistare online (qui la lista degli stockisti)

Pronte per lo shopping?

shoe addict cover


Lascia un commento