Lush Kitchen a Milano


Giovedì 8 ottobre i Mastri Impastatori della Lush Kitchen erano nella boutique Lush di Milano  in Via Torino per un evento davvero speciale; insegnare a noi “comuni mortali” a preparare alcuni dei loro favolosi prodotti di bellezza 100% cruelty free e  veggie. Ma non ci siamo limitati a guardare, abbiamo impastato, pesato gli ingredienti e persino riempito le confezioni finali, mettendo anche tutti gli adesivi del caso. Insomma, è stata una vera giornata tipo nell’originale Lush Kitchen di Poole nel Regno Unito!

Non c’è bisogno di essere vegetariani e vegani per amare i prodotti di Lush perché sono semplicemente strepitosi e i risultati parlano da soli; dai detergenti viso, alla maschere fresche, senza dimenticare i prodotti per i capelli o i profumi e – ça va sans dire– le inimitabili bombe da bagno che rendono i momenti trascorsi ” a mollo” speciali e perfetti. Si intuisce il mio entusiasmo per il brand? Bene, immaginatevi quindi l’emozione di partecipare ad una lezione nella loro cucina della bellezza. Entrambi i prodotti che ho preparato poi erano 100% vegan.

LushKitchen

Ci accolgono Daniel, Mariusz, Michelle ed Esmeralda  e, dopo averci illustrato gli ingredienti sul tavolo per creare il detergente viso Enzynamite  procediamo pulendo papaya, affettando ananas  pesando il caolino e miscelando oli essenziali. Che dire? Io mi sarei mangiata tutto, figuratevi un po’! Il profumo nell’aria era irresistibile. Dopo la creazione  dell’impasto siamo passate alla fase “catena umana” per confezionare il prodotto finale nei mitici vasetti neri di plastica riciclata.  Dopo aver pensato a rendere liscio, morbido e luminoso il nostro visto grazie agli enzimi dell’ananas combinati con l’olio di mandorle potevamo trascurare il corpo? Certo che no, il secondo prodotto che abbiamo preparato è stato More than mortal, scrub per il corpo a base di ananas (i famosi enzimi!), mandorle tritate, gusci di noce e infuso di anice e foglie di tiglio. Il nome suggerisce quanto il prodotto miri in alto direi. Ahimé per avere questi prodotti bisognava partecipare all’evento (tenutosi anche sabato e domenica sempre nella boutique di Via Torino a Milano)  e farseli con le proprie manine, ma se non avete partecipato, non abbiate rimpianti; i due prodotti sono sì eccezionali, ma online sono in vendita – in edizione limitata e solo per un breve periodo- ben sei prodotti esclusivi della Lush Kitchen ; la crema corpo American Cream, il gel doccia Karma, l’olio solido da massaggio Mange Too, la crema corpo adatta anche alle pelli più sensibili The Comforter, il favoloso cazzillo da doccia Up you gets che non vi farà rimpiangere di non avere tempo per il bagno in vasca ed infine il sublime olio da bagno (per quando il tempo per riempire la vasca ce l’avete!) Violet Nights ; seguendo il consiglio di Agostino, ho chiuso gli occhi prima di annusare l’olio e confermo che il profumo avvolgente ed intenso di violetta e vaniglia trasporta in luoghi fatati.

CollageLushKitchen

Dopo aver tanto “lavorato” tra profumi da acquolina in bocca, maneggiando frutta freschissima e golosa, confesso che il languorino si è fatto proprio sentire…per fortuna il rinfresco era totalmente vegan, a base di bruschette, falafel, crudité, tramezzini vegetali e una meravigliosa insalata d’orzo, il tutto accompagnato da acqua aromatizzata, succhi ed estratti di frutta e verdura, ma anche un piacevolissimo prosecchino col quale brindare ad un evento davvero entusiasmante! Grazie Lush, I LOVE YOU!


Lascia un commento