Recensione di The Goodness Project box di luglio 16


Il lato positivo della Brexit? Gli abbonamenti alle varie vegan box inglesi costano meno finalmente! O meglio, il cambio con l’euro ci è più favorevole e quindi possiamo provare tanti prodotti e snack vegani che magari qui da noi non si trovano o, quando si trovano, costano di più. Questo è proprio il momento giusto per concedervi questo piccolo “vizio”! Vediamo un po’ cosa conteneva la mini vegan box di The Goodness Project del mese di luglio;

Leggi…


Linea GoVegan di Probios


[:it]

Ho finalmente provato i prodotti Probios della linea Go Vegan , dopo averla scoperta lo scorso Natale grazie al suo panettone  che mi ha fatto sentire meno “diversa” dai miei parenti onnivori. Già prima di vantare questa nuova linea 100% vegan, Probios  era vicina al mondo veg con i suoi prodotti biologici e vegetariani fin dal 1978, anno di fondazione del marchio toscano, anzi, lo possiamo annoverare tra i primi ad avere un progetto commerciale del genere, dove per commerciale intendo ANCHE  guadagnare onestamente un profitto offrendo un prodotto di qualità, rendendo accessibile al grande pubblico  l’alimentazione biologica, trasformandola da  stile alimentare elitario ad un vero e proprio stile di vita per tutti e per tutte le tasche. Ecco perché io personalmente non sono contro per principio (o per partito preso)  alle grandi industrie, se queste si dimostrano attente ai loro lavoratori, alle loro materie prime, ai loro prodotti ed ai loro clienti finali. Ciò non toglie che sono anche  una grande sostenitrice dell’autoproduzione e ritengo che tutto stia nel trovare il proprio equilibrio. Probios propone prodotti che tutti potremmo farci in casa, ma che spesso non abbiamo il tempo necessario – o la voglia o l’abilità ahimè- di fare. Perché discriminare un vegano pigro o un onnivoro inesperto? Ben venga la possibilità di provare la cucina vegana sempre e comunque! Leggi…