The Vegan Kind box, agosto 15


Con grandissimo ritardo dovuto in gran parte ai miei impegni – ma anche alle Poste Inglesi che,  come ripeto spesso, non hanno nulla da invidiare a quelle Italiane quanto a celerità- solo ora trovo il tempo di scrivere la recensione della The Vegan Kind box di agosto! Nel frattempo ho già ricevuto quella di settembre  e sto provvedendo a divorarne il contenuto in fretta, non temete 😉

TVK box august 15

L’associazione scelta per la donazione di 10 c per ogni box venduta per il mese è Vegan Billboard, la quale si prefigge come scopo di “aprire gli occhi” agli Inglesi (ma non solo) sulla natura carnista imposta nella nostra società attraverso manipolazioni psicologiche, il tema mi è molto caro, come sapete un’altra “pietra miliare” delle letture che mi hanno fatto credere fortemente nella possibilità di un cambiamento non solo alimentare ma anche etico della società attuale è stato il saggio di Melanie JoyPerché amiamo i cani, mangiamo i maiali e indossiamo le mucche“, quindi sono ben felice che i miei 10 cents siano andati ad un’associazione come Vegan Billboard!

CollageTVK products

Questa volta la magica box conteneva 6 prodotti, di cui 1 in due varianti, tutti food, tranne 1 beauty, ma vediamoli nel dettaglio;

Confezione da 35 gr di iQ Chocolate nella variante arancia e  lampone. Una barretta di cioccolato crudo che può rendere più intelligenti? Ebbene sì! Il cacao crudo contiene infatti tutti i nutrienti necessari al nostro corpo e al nostro cervello per funzionare al meglio, quali ad esempio i famosissimi antiossidanti che prevengono l’invecchiamento. Questi Scozzesi utilizzano solo le fave di cacao peruviano Criollo , il più raro tra tutti, non lo tostano né modificano in modo che mantenga tutte le sue proprietà nutritive e ne ricavano poi deliziose barrette prive di aromi o coloranti artificiali. Il gusto? Molto differente persino dal migliore dei cioccolati fondenti, più intenso, ma non amaro, più persistente  e profumatissimo. Ma davvero esiste un cioccolato che non sia semplicemente divino? Non credo proprio!

Confezione da 28 gr di Teatonics nella variante Ruby Red Restorative. Una miscela di thé e rooibos (il thé rosso Sudafricano) con note di vaniglia, liquirizia e  cacao già predosato in comode bustine monouso. Personalmente amo molto thé ed infusi vari, questo di Teatonics l’ho trovato davvero ottimo, a partire dal bel colore rosso acceso, al profumo delicato ed avvolgente  ed il gusto dolce e ricco di note inaspettate, quali l’ibisco ad esempio. Perfetto al mattino per darsi la carica, entrambi i thé contengono caffeina infatti.

Confezione da 380 gr di preparato per biscotti con gocce di cioccolato belga Sticky Mix . Nutrivo grandi speranze su questo preparato, essendo io molto golosa, ma un po’ troppo approssimativa per essere una brava pasticciera. Sulla confezione era riportato di aggiungere del burro vegetale e un po’ d’acqua, miscelare il tutto con il composto ed infornare per meno di 10 minuti. Una cosa mi ha da subito allarmato però; io difficilmente utilizzo burro vegetale, preferisco infatti olio di semi, olio di cocco o di cacao e la “cara e vecchia” banana schiacciata, però volevo essere fedele alle istruzioni e quindi ho acquistato – riluttante- del burro di soia. Credo di aver fatto male, molto male, perché, pur seguendo la ricetta riportata in confezione, i miei cookies sono venuti non solo molli e brutti (ergo no foto!), ma anche dal sapore discutibile per utilizzare un eufemismo 😉 No bueno insomma.

Due confezioni da 15 gr l’una di barrette crudiste  Beond al gusto di ciliegia e mirtillo. Le conoscevo già, ma non in queste varianti. A base di datteri, uvetta e noci certificati biologici, sono perfette come snack da borsetta, inoltre essendo crude mantengono intatto il contenuto di fibre e antiossidanti.

Confezione da 35 gr di crostini multicereali Hoots al sale e pepe. Perfetti per aggiungere una nota croccante a zuppe e vellutate, ma non particolarmente degni di nota  a mio avviso.

Confezione da 50 ml di deodorante roll on  Dr Organic  con olio d’oliva. Il brand inglese è tra i miei preferiti per il beauty, shampoo e balsami, ma anche creme e lozioni sono formidabili per efficacia e rapporto qualità- prezzo (in Italia si possono acquistare online su molti siti, quali ad esempio Ecco Verde), ma il fatto che un deodorante contenesse olio non mi trasmetteva un gran bel messaggio – soprattutto per la mia ascella!!- invece questo deodorante dal profumo delicato leggermente limonato è entrato di prepotenza nella mia lista Mai Più Senza, in effetti l’olio è un ammorbidente naturale ed inoltre nutre e protegge così come l’aloe contenuta e garantisco che  ha una tenuta eccezionale e l’ho testato nei giorni più caldi della stagione estiva, quindi direi che ci si può fidare. Ovviamente è privo di parabeni, SLS, oli minerali (ossia petrolio!) e qualsivoglia derivato animale; una vera garanzia!

Voto; 🙂 🙂 🙂 🙂  quasi perfetto e la “pecca” del preparato per biscotti è stata compensata dal deodorante ideale.


Lascia un commento